Comunicato Stampa: 'CantaNapoli', vetrina della canzone napoletana

Comunicato Stampa: 'CantaNapoli', vetrina della canzone napoletana
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Radiounomusica presenta

CANTANAPOLI

VETRINA DELL’ARCHIVIO SONORO DELLA CANZONE NAPOLETANA

TERZA PUNTATA IL 28 GENNAIO 2006

ORE 03.00 - 04.00.

La notte tra venerdì 27 e sabato 28 gennaio (dalle 3.00 alle 4.00) va in onda su Radio1 la terza puntata di “CantaNapoli”, la vetrina dell’Archivio Sonoro della Canzone Napoletana. “CantaNapoli” è dedicata a tutto quanto fa, faceva o farà melodia partenopea ieri, oggi e domani, a partire dai tesori conservati presso la struttura del centro Rai di Napoli, da cui va in onda la trasmissione condotta da Paquito Del Bosco e Federico Vacalebre.

Dopo Peppe Barra, Sal Da Vinci, Nunzio Gallo e i Virtuosi di San Martino, “CantaNapoli” propone in studio questa settimana una regina della canzone napoletana come Angela Luce, e Maurizio Capone con i Bungbangt, orchestra ecologica di percussioni riciclate, che ascolteremo in un concerto registrato a Tokyo nello scorso novembre. Ogni settimana, infatti, il programma alterna omaggi ai protagonisti della storia passata della canzone partenopea, ricordati dai nuovi big di CantaNapoli, a registrazioni di concerti dal vivo.

L’Archivio Sonoro della Canzone Napoletana è un’iniziativa di RadioRai, realizzata con la collaborazione della Regione Campania, la Provincia di Napoli e il Comune di Napoli, che si propone di raccogliere, documentare, digitalizzare e mettere a disposizione del pubblico ogni riproduzione musicale del repertorio canoro partenopeo. Da Enrico Caruso e Fernando De Lucia agli Almamegretta e i 99 Posse, attraverso Gennaro Pasquariello e Gilda Mignonette, Nino Taranto e Maria Paris, Sergio Bruni e Roberto Murolo, Renato Carosone e Mario Merola, ma anche i Co’Sang e i Nevrotype, nuovissima frontiera del rap partenopeo.

Programmi griffati Archivio Sonoro della Canzone Napoletana vanno in onda anche su Isoradio (il sabato e la domenica alle 22.30), Radio3 e Rai International. Per saperne di più, veniteci a trovare al centro Rai di Napoli, in via Marconi 9 (l’ingresso è gratuito), il martedì, il giovedì e il sabato dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 18.00, gli altri giorni su appuntamento: e-mail canzonenapoletana@rai.it, segreteria telefonica 081/7251312, sito Internet www.canzonenapoletana.rai.it .
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.