Continua la guerra anti-spot di Tom Waits: in Spagna vince anche in appello

Continua la guerra anti-spot di Tom Waits: in Spagna vince anche in appello

Il cantautore californiano ha vinto definitivamente la causa intentata anni fa contro la Volkswagen/Audi e l'agenzia Tandem Company Guasch, ree di aver utilizzato per uno spot trasmesso dalla tv spagnola, nel 2000, una canzone molto somigliante alla sua “Innocent when you dream” (vedi News).

All’epoca, la Tandem aveva chiesto il permesso di utilizzare l’originale: ma una volta incassato il secco rifiuto dell’artista, aveva provveduto a confezionare da sé un pezzo che nella melodia, nell’arrangiamento e anche nella voce dell’interprete gli assomigliava così tanto da suscitare dubbi anche tra i waitsiani di più stretta osservanza. Venuti a conoscenza dell’episodio grazie agli stessi fan, Waits e l’editore musicale che ne amministra il repertorio in Spagna, Hans Kusters Music, erano ricorsi al giudizio del tribunale, vincendo in primo grado nel marzo del 2004: e ora la Corte di Appello di Barcellona ha confermato la sentenza, riconoscendo nel comportamento della casa automobilistica e del suo partner una violazione dei copyright e dei diritti morali dell’artista, leso nella sua personalità e reputazione. .


Tipica la reazione di Waits: “Ora capiranno meglio le parole della canzone”, ha commentato beffardamente giocando sulle parole del testo; “Non diceva ‘Innocent when you scheme’ (sei innocente quando complotti), ma ‘Innocent when you dream’ (sei innocente quando sogni)”. Il musicista da anni si batte contro l’uso e la manipolazione della sua musica in pubblicità, curiosamente sempre da parte di costruttori di automobili: una prima causa, anni fa, coinvolse in Italia la Lancia; la più recente, nel 2005, riguarda un altro caso di imitazione musicale utilizzato dalla Opel per uno spot andato in onda in Germania e Scandinavia. (vedi News).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.