Più soldi agli artisti nel nuovo negozio on-line del produttore Walsh

Più soldi agli artisti nel nuovo negozio on-line del produttore Walsh
Greg Walsh, produttore discografico e ingegnere del suono noto per le sue collaborazioni con Pink Floyd, Tina Turner e Heaven 17 ma anche con molti artisti italiani (Lucio Battisti, Dalla, Mango, Ron, Grignani), è l'ideatore di un nuovo negozio di mp3 musicali che promette contratti più remunerativi ai musicisti indipendenti. Per vendere i loro brani sul sito, www.arkade.com, questi ultimi devono pagare una quota di iscrizione annuale (10, 20 o 30 sterline, in base alla quantità di brani caricati in Rete: ma esiste anche un'opzione, naturalmente più limitata, di abbonamento gratuito al servizio), senza vincoli di esclusiva, con la facoltà di fissare essi stessi i prezzi di vendita e di pubblicare pagine Web per promuovere la loro attività: dopo di che l’intero incasso dei download, senza ulteriori ritenute, gli viene accreditato su base trimestrale. Iscrivendosi al portale, che in un secondo momento dovrebbe contenere anche un’area dedicata alla vendita on-line di dischi e altro materiale, si acquisisce anche il diritto di acquistare gli mp3 presenti sul sito.
L'impresa che Walsh ha allestito insieme al manager e editore musicale Stephen Miller, The Ark Group, comprende anche una società di publishing e un’etichetta discografica.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.