Comunicato Stampa: Julian Cope a Roma per presentare 'Krautrocksampler'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

In occasione della pubblicazione per Lain del leggendario volume
KRAUTROCKSAMPLER
Guida personale alla Grande Musica Cosmica

JULIAN COPE
Sarà a Roma per presentare il libro, parlare di krautrock, psichedelia e visioni sciamaniche…

Interverrà Federico Guglielmi

Giovedì 26 gennaio, ore 19:00
libreria minimum fax
via della lungaretta 90/e (piazza s. maria in trastevere)- Roma

“Krautrocksampler è un libro superbo, un’opera straordinaria”
“NME”

“Assolutamente brillante…Un’opera di straordinaria passione”
“Rolling Stone”

“Un libro prezioso, sacro, potente. Un libro che chiunque dovrebbe possedere”
“Uncut”

“Uno dei libri rock più citati di tutti i tempi…Straordinariamente coinvolgente, godibile, appassionante”
“Il Mucchio Selvaggio”

Krautrocksampler è probabilmente il libro di argomento musicale più leggendario che mai abbia visto la luce. Pubblicato originariamente in Inghilterra nel 1995 e immediatamente ristampato svariate volte, tradotto con grande clamore e notevole successo in Germania e Francia, responsabile da solo dell’incredibile revival mondiale della sino ad allora semidimenticata musica “cosmica” di gruppi come Faust, can, Tangerine Dream e Kraftwerk, è oggi, per volere del suo autore fuori commercio. Su Internet si trovano poche copie usate ad una valutazione di circa 200 euro. Gli appassionati di krautrock, ovvero la musica progressiva tedesca dei primi anni settanta, ne parlano quasi come di un testo sacro. Julian Cope, una delle figure più originali della musica e della cultura inglesi degli ultimi trenta anni, in Krautrocksampler racconta in modo incomparabile e appassionante la storia di un intero, bizzarro, incredibile movimento musicale che, nato in Germania per opera della prima generazione postbellica e influenzato dai contemporanei fermenti sociali e politici e dalla sperimentazioni artistica di figure come Stockhausen e Timothy Leary, ha successivamente conquistato l’Inghilterra e l’America nella seconda metà degli anni Settanta per poi, misteriosamente scivolare nell’oblio.
Musicista, scrittore, pensatore alternativo e controcorrente, Julian Cope è una figura leggendaria e di culto assoluto in tutto il mondo. Fondatore dei Teardrope Explodes alla fine degli anni Settanta, Cope intraprende poi la carriera solista e arriva presto ai vertici delle classifiche internazionali tra gli anni Ottanta e Novanta. Amato e detestato allo stesso livello dall’opinione pubblica inglese, Cope si fa promotore di un pensiero radicale antiglobal e anticapitalista e inizia un personalissimo percorso di studio sulle radici preistoriche della civiltà europea. Di Julian Cope Lain ha pubblicato l’autobiografia “Head on/Repossessed” e il doppio cd “Citizen cain’d”. A breve anche il nuovo provocatorio concept album “Dark Orgasm”.

A fine serata, un ottimo bicchiere di vino offerto dall'Azienda Agricola Nifo Sarrapochiello
Music Biz Cafe, parla Paola Marinone (BuzzMyVideos)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.