Rischia già di chiudere la Casablanca di Mottola? Universal smentisce

Ben Widdicombe, giornalista del quotidiano New York Daily News, scrive che l’ex marito di Mariah Carey nonché ex numero uno della Sony Music rischia di vedersi chiudere la Casablanca Records, l’etichetta rilanciata poco più di due anni fa in joint venture con la Universal di Doug Morris (vedi News). A mettere a rischio la posizione di Mottola sarebbe il flop patito con il secondo album della cantante, attrice e modella Lindsay Lohan, “A little more personal”, le cui vendite negli Stati Uniti si sono attestate intorno alle 200 mila copie, cifra modesta rispetto alle aspettative.

Sulla fondatezza di queste voci, il cronista del giornale newyorkese ha chiesto conferma ad un portavoce della Universal: “Che io sappia, non esiste nessun piano per liberarsi di Tommy”, ha replicato quest’ultimo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.