Sony BMG, download gratuiti e soldi a risarcimento dei Cd a rischio virus

Messa alle strette da un’alluvione di denunce, la major discografica cerca la strada del patteggiamento “amichevole” con i gruppi di consumatori che, in tutti gli Stati Uniti, l’hanno denunciata per aver messo in commercio Cd i cui sistemi di protezione anticopia rischiano di rendere i computer vulnerabili ai virus (vedi News).

Ai possessori dei quasi 3 milioni di dischetti che incorporano il famigerato programma XCP, Sony BMG ha deciso di offrire album in download gratuito, selezionabili a scelta da una lista che comprende circa 200 titoli, più un risarcimento in denaro pari a 7 dollari e mezzo a pezzo; se rinuncia ai soldi, l’acquirente dei Cd contestati ha facoltà di scaricare gratuitamente tre album tra quelli che compaiono nella stessa lista. Anche a chi ha acquistato Cd che incorporano il software MediaMax (tra i 7 e gli 8 milioni di pezzi in commercio, con rischi analoghi di “infezione virale”), la casa discografica darà la possibilità di scaricare musica gratuitamente, in questo caso però senza prevedere risarcimenti pecuniari. .


La proposta è ora al vaglio di un giudice federale, e sembra che un’udienza con le organizzazioni denuncianti avrà luogo a New York il mese prossimo. Ma anche se l’offerta verrà accettata, non sottrarrà Sony BMG al procedimento giudiziario innescato nei suoi confronti dallo stato del Texas (vedi News), né ad una possibile azione legale da parte del ministro della giustizia dello stato di New York, Elliot Spitzer, che a fine 2005 aveva ordinato di sua iniziativa un’istruttoria sul caso (vedi News).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.