Motorola ci riprova: nuovo cellulare con musica digitale in abbonamento

Il telefonino Rokr con iTunes incorporato (vedi News) è stato bocciato dagli esperti di hi tech e di musica digitale come una delle delusioni dell’anno, ma Motorola è già pronta a rilanciare: il nuovo modello della gamma, il Rokr E2 presentato in questi giorni al Consumer Electronics Show di Las Vegas, non sarà più equipaggiato con il software della Apple per il download musicale ma consentirà di ascoltare musica in abbonamento a un costo di circa 7 dollari al mese (dipendente dalle tariffe applicate dai diversi operatori di telefonia mobile). Il nuovo servizio, iRadio, comprende 435 canali specializzati per genere e privi di pubblicità: le canzoni in playlist possono essere scaricate sul computer e da queste trasferite sul cellulare, ma anche sul lettore digitale da auto o sullo stereo di casa come avviene con le radio satellitari. Il nuovo telefono è in grado di contenere fino a 70 ore di musica e può essere utilizzato anche per archiviare la propria collezione di Cd.
Motorola non ha ancora annunciato le tlc con le quali intende collaborare per la vendita dell’apparecchio e del servizio: intanto negli Usa operatori come Cingular Wireless e Verizon Wireless hanno in programma di lanciare autonomamente servizi di download e “subscription” musicale entro l’anno.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.