Classifiche UK: poche novità, ma spuntano gli sconosciuti Nizlopi. Bene Eminem

Classifiche UK: poche novità, ma spuntano gli sconosciuti Nizlopi. Bene Eminem
Scarse le novità di questa settimana nelle classifiche britanniche. Tuttavia le ultime battute del 2005 riservano due sorprese: la prima si manifesta in questa tornata con l'affermazione dei quasi sconosciuti Nizlopi al numero uno dei singoli, la seconda si concretizzerà la prossima con la pubblicazione del singolo di debutto di Shayne Ward, che l'altro sabato ha vinto la finalissima della trasmissione “X factor”. Ex commesso della sezione calzature della catena di negozi New Look, 21 anni, il ragazzo ha vinto un contratto discografico da un milione e mezzo di euro. Il cantante, che proviene da Manchester ed ha tre fratelli e tre sorelle, ha anche riferito che con i soldi che riceverà comprerà una casa a sua madre. Pare che per il singolo le rivendite UK abbiano piazzato ordini per 700.000 copie. Per quanto riguarda i Nizlopi, al vertice con "The JCB song", si tratta di un duo composto da Luke Concannon e John Parker, entrambi 27enni ed entrambi provenienti da Leamington Spa. In realtà i due battono già da alcuni anni il circuito folk-rock del Regno Unito, ma finora avevano avuto scarsi riscontri. E la stessa canzone che ora siede sul trono delle charts era stata pubblicata nello scorso giugno, ma aveva venduto una manciata di copie facendo capolino solamente all'abissale numero 160. “E’ davvero sorprendente, non credevamo d’arrivare al primo posto”, ha affermato Concannon. “E’ fantastico che una piccola etichetta del Warwickshire, condotta in maniera familiare, possa farcela contro dei giganti come ad esempio i Westlife”. Ed infatti i Westlife entrano sulla seconda tacca con "When you tell me that you love me", una collaborazione con Diana Ross. "Stickwitu" delle Pussycat Dolls arretra dal numero 1 al 3, "Hung up" di Madonna dal 2 al 4. "Jingle bells/U can't touch this" della "rana matta" Crazy Frog debutta al 5. "Ugly" delle Sugababes, che pochi giorni fa hanno perso per strada Mutya Buena, scende dal 3 al 6 mentre "My humps" dei Black Eyed Peas è settima. "Advertising space" di Robbie Williams entra al numero 8; curiosamente, esattamente due anni fa Robbie si ritrovava sullo stesso numero con "Misunderstood". "Ultraviolet/The ballad of Paul K" dei McFly debutta al 9, e per i ragazzi sarà una delusione visto che i loro precedenti singoli avevano generato 3 posizionamenti in Top 3 e 2 primi posti. Chiude la Top 10, proveniente dal quarto gradino, "You raise me up" dei Westlife. Non riescono a penetrare tra i magnifici dieci Mariah Carey ed i Depeche Mode: "Don't forget about us" di Mariah entra al numero 11, "A pain that I'm used to" dei Depeche al 15.
Per quanto riguarda gli album, "Curtain calls-The hits" di Eminem si riconferma anche stavolta sul gradino più alto. La sorpresa della settimana è essenzialmente costituita dall'assoluta mancanza di ricambi della chart: quasi incredibilmente, non vi sono nuove entrate in tutta la Top 40. Ecco così che i primi dieci della classe non fanno altro che scambiarsi i posti. "Intensive care" di Robbie Williams si tiene il numero 2, "Face to face" dei Westlife il 3, "Back to Bedlam" di James Blunt passa dal 7 al 4, "Ancora" dei Il Divo dal 6 al 5, la compilation dei Take That dal 4 al 6, "Confessions on a dancefloor" di Madonna dal 5 al 7, "Breakaway" di Kelly Clarkson dal 9 all'8, "Demon days" dei Gorillaz dal 12 al 9, "Piece by piece" di Katie Melua dal 15 al 10.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.