Bravery, due nuovi pezzi pronti e 12 altre idee per il secondo album

I Bravery hanno composto due nuovi brani. I pezzi, "Oh glory" ed "Angelina", sono anche stati eseguiti dal vivo nel corso del loro tour nordamericano che si sta concludendo in questi giorni. Il chitarrista Michael Zakarin ha riferito a fonti statunitensi che le due canzoni non finiranno necessariamente sul secondo CD del gruppo di New York, ma che comunque esplorano un sound diverso. "Non sono per forza per il prossimo album, credo che mostrino dove potremmo potenzialmente andare, in qualsiasi direzione. La nostra meta principale è quella di muoverci in modo leggermente differente e, ovviamente, anche quella di progredire", ha affermato il musicista. I Bravery hanno anche dodici altre idee per nuove canzoni, ma difficilmente entreranno in studio prima della primavera 2006.

Nello scorso gennaio l'NME fu quasi profetico: incluse nei dieci nomi nuovi da tenere d'occhio nell'anno appena cominciato anche quello dei Bravery. E quasi profetico anche per una buona parte degli altri, allora sconosciuti ma che nel corso del 2005 si sono fatti largo: Bloc Party, Kaiser Chiefs, il rapper The Game, Arcade Fire, Magic Numbers ed appunto Bravery.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.