NEWS   |   Gossip / 17/12/2005

Moby violentemente contro Eminem: ‘Hai sangue sulle mani’

Moby violentemente contro Eminem: ‘Hai sangue sulle mani’
La notizia del caso di Christopher Duncan, l’uomo ossessionato da Eminem e che uccise una studentessa, ha fatto infuriare l’altrimenti mite Moby. Il musicista, sconvolto dalla vicenda (riportata da Rockol lo scorso 6 dicembre), ricordando che Duncan massacrò la donna dopo aver eseguito “Stan” di Eminem al karaoke, ha riferito che il white rapper “ha del sangue sulle mani” in quanto i suoi brani “hanno dei testi che parlano di uccidere e brutalizzare donne e gay”. Ed anche chi ha promosso Em dovrebbe vergognarsi: “Tutti gli impiegati di etichetta discografica, o giornalisti o programmatori radio od impiegati di MTV che hanno promosso la musica omofobica, dovrebbero vergognarsi. Anche voi avete sangue sulle mani”, ha affermato Moby. I due erano entrati in conflitto anche tre anni fa, quando Em definì Moby "omosessuale pelato di 36 anni".
Scheda artista Tour&Concerti
Testi