Jack Douglas: “I Beatles erano pronti a tornare insieme”

Jack Douglas: “I Beatles erano pronti a tornare insieme”
Clamorosa rivelazione quella fatta dal produttore Jack Douglas in un’intervista rilasciata al quotidiano The Times. Douglas, premiato nel 1982 con un Grammy per la produzione dell’album di John Lennon “Double Fantasy”, ha raccontato al quotidiano britannico che McCartney e Lennon, poco prima che quest’ultimo venisse assassinato, stavano lavorando in gran segreto a una possibile reunion dei Beatles in occasione di un nuovo album di Ringo Starr. “John e Paul”, rivela Douglas, “avevano in programma di suonare nel disco che Ringo stava preparando, ma George Harrison non era ancora stato chiamato a far parte del progetto.”
“George”, ha raccontato il produttore, “era in cattivi rapporti con John perché nella sua autobiografia non lo aveva citato come John avrebbe voluto ma credo che la cosa si sarebbe risolta non appena il progetto avesse mosso i primi passi”.
Nell’intervista, Jack Douglas non ha mancato di citare Yoko Ono, affermando che la compagna di Lennon “non era felice riguardo a quella reunion, arrivando persino a sabotarla cancellando l’appuntamento per alcune session di composizione”. Le rivelazioni di Douglas darebbero ulteriore credito alla notizia secondo cui, nel 1978, Lennon aveva firmato un contratto di 6 milioni di sterline con la Cbs che includeva una clausola che lo obbligava a incidere un nuovo album con i Beatles. (Fonti: La Repubblica, Corriere della Sera)
Dall'archivio di Rockol - Giles Martin racconta "Sgt. Peppers Lonely Heart Club Band"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.