Discografici e iTunes: il titolare della Victory Records (Usa) attacca la Apple

Come è noto (vedi News) la situazione tra Apple Computer e le major discografiche è in equilibrio precario, ma anche con le indie non è che tutto vada a gonfie vele. Contro la società di Cupertino si è scagliato in questi giorni Tony Brummel, titolare dell’etichetta di alternative rock americana Victory Records (Aiden, Junior Varsity, Catch 22, Tossers e altri) che senza mezzi termini ha definito “anti-imprenditoriale, anti-creativo e anti-americano” il suo modo di gestire l’iTunes Music Store. Il discografico americano, noto per il suo temperamento battagliero, aveva proposto alla Apple un accordo a termine di durata annuale, ma al netto rifiuto degli uomini di Steve Jobs è sbottato: “La vostra inflessibilità è sconvolgente… Sono sorpreso che la Apple agisca in un modo così autoritario quando la sua immagine pubblica è quella di una società gestita da creativi”, ha scritto Brummel in una e-mail privata subito diventata di dominio pubblico negli Stati Uniti. “Il potere del passaparola è innegabile, specialmente nell’era di Internet” ha poi ammonito il titolare della Victory, riflettendo sulle domande insistenti che riceve a proposito dell’assenza dei suoi artisti e del suo catalogo da iTunes. “Magari ci vuole un po’ di tempo perché si propaghi ma quando succede la gente di solito reagisce di conseguenza… (Il vostro) non è un bel modo di gestire gli affari e crea un pessimo precedente”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.