Aznavour incontra Barroso (CE): 'Estendiamo la durata dei copyright'

Aznavour incontra Barroso (CE): 'Estendiamo la durata dei copyright'
Il popolare cantautore parigino (di origini armene) è in prima linea nella battaglia per portare i termini di protezione europei sulle registrazioni fonografiche da 50 a 95 anni, alla pari con gli Stati Uniti (trascorso il periodo, calcolato a partire dalla data di pubblicazione, tanto la casa discografica che l’interprete perdono i loro diritti esclusivi e il materiale pubblicato diventa di pubblico dominio). E per perorare la causa, condivisa da artisti ed etichette discografiche, ha incontrato nella mattinata di lunedì 29 novembre il presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso in compagnia del presidente dell’IFPI John Kennedy e del direttore della EMI francese Herve Defranoux. Durante il colloquio, durato circa mezz’ora, Charles Aznavour e i rappresentanti dell’industria hanno cercato di convincere l'alto funzionario europeo sulla necessità di rivedere i tempi di durata dei copyright, in vista di una proposta che la Commissione dovrà formulare nella primavera del 2007. “Su questo argomento artisti e discografici la pensano allo stesso modo”, ha detto Aznavour. “L’estensione dei termini di protezione sarebbe positiva per la cultura come per l’economia europea e porrebbe fine alla discriminazione che esiste oggi con gli Stati Uniti”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.