Comunicato Stampa: Labile riprende l'attività

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Labile riprende l'attività e annuncia due nuovi ingressi nel suo roster

In realtà mai del tutto sospeso, il lavoro di Labile riparte a spron battuto per i live dei prossimi mesi. Archiviate le incorraggianti esperienze relative al suo primo anno di vita - su tutte: il trionfale tour dei bolognesi Settlefish - il gruppo di lavoro di Labile si ripropone con interessanti novità.

Innanzitutto il roster, che si arricchisce di due importanti realtà del panorama indie nostrano quali Milaus - da pochissimi giorni fuori con il nuovo album intitolato JJJ ed uscito su etichetta Black Candy/Audioglobe - e Joe Leaman, per il cui disco nuovo si dovrà attendere, invece, il prossimo mese di settembre.

E, ancora, il lavoro del team si concentrerà sull'ormai imminente tour dei The Death Of Anna Karina, che con il nuovo disco New Liberalistic Pleasures (Unhip Records) sono pronti a proporsi come una band in grado di catalizzare l'attenzione di pubblico e critica e, da febbraio, con il tour promozionale dei Fine Before You Came che, dopo il sorprendente split con gli As a Commodore, si appresta a tornare agli onori della cronaca con un album che si preannuncia una delle uscite più interessanti del 2006.


Inoltre, rimangono nel rooster i romani Inferno ed il loro sound potente e quantomai ibrido, e i Settlefish, in cerca di sempre gradite conferme dopo i fasti della scorsa stagione, il cui booking sara' curato da oggi da l'agenzia Locusta (www.locusta.net).

In coda, qualche riga riepilogativa sulle band di Labile:

INFERNO
Sci-Fi Grind'n'Roll. Una sconvolgente esperienza musicale tra sperimentazione, violenza e humour. Riff fuori di testa, note sintetiche, supervelocità, scream a manetta e attitudine R'n'R: un suono estremamente ibrido distingue gli Inferno da qualsiasi altra band sulla terra.

FINE BEFORE YOU CAME
Attingono in uguale misura dalla spontaneità dell' hardcore e dalla raffinatezza del post-rock. I FBYC pubblicano due dischi per la Greeenrecords ("Cultivation of Ease" nel 2001, "It all started in Malibù" nel 2003) e riescono a ritagliarsi uno spazio significativo all'interno della scena indipendente italiana, segnalandosi come una delle proposte meno standardizzate nel loro genere. Attualmente sono al lavoro sul nuovo album, in uscita a febbraio su etichetta Black Candy/I Dischi dell'Amico Immaginario.


JOE LEAMAN
Se vi siete rotti le palle del sensazionalismo di certa stampa, se vi siete già scordati il nome di tutte le "Next big things" degli ultimi cinque anni, se per voi conta più il contenuto ce la forma, se a sentire le parole Pixies, Buffalo Tom, Heartbreakers, Husker Du vi si rizzano le antenne, allora i Joe Leaman fanno per voi.

MILAUS
I Milaus, di Morbegno (SO) si formano nel 1999 ed esordiscono con il cd autoprodotto "Exp 1". Due bassi, violino (e poi col tempo clarinetto, fisarmonica ed altro) cercano di coniugare melodia con energia e sperimentazione, alternando saturazione a folk. Personalità indie-rock grezza ed acida ma, all'occorrenza, anche elegante e malinconica. JJJ, il lavoro appena andato alle stampe, farà parlare molto di sè. Garantito.

THE DEATH OF ANNA KARINA
E' appena uscito per Unhip il nuovo album "New Liberalistic Pleasures", 11 brani che sanciscono il distacco dalla monocromia screamo e mostrano un panorama denso di riferimenti sonori, dagli Arab on Radar ai Camera Obscura e ai Blood Brothers passando per Duran Duran e Depeche Mode.

SETTLEFISH
Il 2005 è stato un anno strabiliante per i Settlefish: prima l'applauditissimo disco "The Plural of the Choir", poi un lungo tour che dalle Alpi fino alla Sicilia senza disdegnare una puntatina in Europa e negli Stati Uniti ha dato vita a concerti di una intensità fuori dal comune. Attacchi sonici, pulsazioni indie, emocore rabbiosa e squarci di melodia: in poche parole, un set assolutamente travolgente.

Per contatti, info, concerti e materiale promozionale:
info@labile.net - stampa@labile.net
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.