EMI-Warner: Bloomberg riporta nuove indiscrezioni, ma invita alla prudenza

EMI-Warner: Bloomberg riporta nuove indiscrezioni, ma invita alla prudenza
Notizie di una possibile scalata alla EMI da parte di Warner Music affiorano con metodica regolarità sulla stampa internazionale off e on-line (vedi News), salvo approdare regolarmente a un nulla di fatto. Stavolta però a darne conto è il sito di Bloomberg, osservatorio privilegiato e autorevole dei movimenti in corso nel mondo finanziario internazionale: una impennata improvvisa del titolo EMI alla Borsa di Londra, la più alta negli ultimi dodici mesi (da 220 a 242 pence, + 10 %), sarebbe di nuovo collegata a voci di un’imminente offerta da parte della Warner. Quest’ultima, scrive Bloomberg citando indiscrezioni raccolte da un trader di Wills & Co. Stockbrokers di Londra, Ian Murrell, sembrerebbe disposta a offrire 300 pence per azione, alzando considerevolmente la valutazione complessiva della società inglese che ora è fissata intorno a 1,9 miliardi di sterline (3,3 miliardi di dollari).
Gli interessati, come sempre, tacciono (“Queste voci sono ricorrenti, e noi non abbiamo nessun interesse ad alimentarle”, aveva commentato qualche tempo addietro il presidente della EMI Eric Nicoli), ma lo stesso Murrell e altri suoi colleghi invitano a prendere la soffiata con una certa prudenza: “Il valore del titolo era crollato nettamente in ottobre, e il rialzo di questi giorni, probabilmente, è l’effetto combinato di una nuova ripresa della domanda e vaghe ipotesi di un’acquisizione”, ha osservato Lee Humphreys della londinese E*Trade.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.