'Ebrei sanguisughe': Michael Jackson accusato di antisemitismo

'Ebrei sanguisughe': Michael Jackson accusato di antisemitismo

Non bastasse l'ultima denuncia che gli è piovuta sul capo, un atto legale col quale gli viene chiesta la somma di 64 milioni di dollari, adesso per Michael Jackson c'è anche l'accusa di antisemitismo.

La American Anti-Defamation League ha chiesto a Jacko di scusarsi dopo che su un'emittente TV statunitense è andata in onda una registrazione in cui Jacko ha definito gli ebrei come dei succhiasangue. "Michael Jackson non ha imparato nulla dai suoi errori del passato, ha una fissazione antisemitica; sembra che, ogni volta che ha dei problemi nella vita, debba prendersela con gli ebrei", ha affermato Abraham Foxman, direttore dell'associazione. Tra il cantante e gli ebrei vi furono scintille anche dieci anni fa, quando fu costretto a modificare un passaggio del testo del suo brano "They don't care about us". La registrazione col commento antiebraico risale al 2003 ed è stata messa in onda da "Good morning America" della ABC. "Succhiano come delle sanguisughe, è una cospirazione. Gli ebrei lo fanno apposta", dice una voce attribuita al cantante.


Lo staff dell'artista si è tuttavia rifiutato di rilasciare dichiarazioni su questa vicenda, essendo la registrazione incriminata attualmente oggetto di una contesa legale.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.