Usa, iTunes supera per vendite le catene specializzate (Tower & c.)

iTunes Music Store non è soltanto un sito “trendy” o il negozio musicale del futuro: negli Stati Uniti, secondo quanto rivela uno studio della società di ricerche NPD, ha già superato le vendite di marchi storici della distribuzione di dischi come Tower Records, Borders e Sam Goody. L’ingresso trionfale dello “store” digitale della Apple Computer nella Top Ten dei maggiori venditori di musica del paese è cosa degli ultimi tre mesi: al momento iTunes si piazza al settimo posto, dietro a colossi della grande distribuzione come Wal-Mart e Best Buy e al re del retail elettronico Amazon, ma è già davanti alla maggior parte delle catene specializzate con ottime probabilità di effettuare altri sorpassi importanti nel futuro più immediato. Va anche detto che quello della Apple è l’unico negozio di musica digitale a poter vantare numeri così importanti in virtù di una leadership praticamente incontrastata nel suo segmento di mercato: 7 download a pagamento su 10, tra i consumatori americani che usano un pc e senza contare i fedelissimi utenti Macintosh.
    iTunes Music Store non è soltanto un sito “trendy” o il negozio musicale del futuro: negli Stati Uniti, secondo quanto rivela uno studio della società di ricerche NPD, ha già superato le vendite di marchi storici della distribuzione di dischi come Tower Records, Borders e Sam Goody. L’ingresso trionfale dello “store” digitale della Apple Computer nella Top Ten dei maggiori venditori di musica del paese è cosa degli ultimi tre mesi: al momento iTunes si piazza al settimo posto, dietro a colossi della grande distribuzione come Wal-Mart e Best Buy e al re del retail elettronico Amazon, ma è già davanti alla maggior parte delle catene specializzate con ottime probabilità di effettuare altri sorpassi importanti nel futuro più immediato. Va anche detto che quello della Apple è l’unico negozio di musica digitale a poter vantare numeri così importanti in virtù di una leadership praticamente incontrastata nel suo segmento di mercato: 7 download a pagamento su 10, tra i consumatori americani che usano un pc e senza contare i fedelissimi utenti Macintosh.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.