Comunicato Stampa: Premio Videoclip Italiano, i vincitori

Comunicato Stampa: Premio Videoclip Italiano, i vincitori
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

PREMIO VIDEOCLIP ITALIANO

I VINCITORI

Oggi, venerdì 18 novembre, si conclude il Premio Videoclip Italiano, la più importante manifestazione italiana dedicata al videoclip, ideata e organizzata da Domenico Liggeri in collaborazione con il sito d’informazione musicale Rockol e con l’Università IULM di Milano.

Il Rettore, Giovanni Puglisi, ha espresso così la sua soddisfazione: “Quello di oggi è un evento che può sembrare insolito tra le mura di un’istituzione accademica, ma non per una Università, come la IULM, che comprende una Facoltà di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo e una laurea specialistica in Televisione, Cinema e produzione multimediale. Un ateneo per il quale i temi, i linguaggi e le forme di espressione al centro di questa giornata, rappresentano materia d’insegnamento e formazione per gli studenti, e che aprendo le proprie porte a un’iniziativa come questa intende anche dare pieno riconoscimento al valore artistico e culturale della produzione video collegata alla musica contemporanea. É nelle nostre intenzioni, in quelle dei docenti coinvolti nell’iniziativa, e auspico anche in quelle di promotori e organizzatori, non fare di questo appuntamento un evento occasionale ed estemporaneo, ma renderlo il primo passo, e il primo impegno concreto, verso un percorso di contatto e collaborazione tra la nostra realtà accademica e gli operatori specializzati. In modo che la IULM possa diventare un punto di riferimento scientifico, didattico e formativo per l’intero settore della produzione video e dei linguaggi multimediali”.

Il professor Gianni Canova, docente dell’Ateneo all’interno del corso di laurea specialistica in Televisione, cinema e produzione multimediale ha affermato “L’Università IULM da sempre si distingue per l’impegno costante con cui segue i processi innovativi che si segnalano nell’universo mediatico e aderendo al Premio Videoclip 2005 ha inteso valorizzare la libertà di espressione e sperimentazione che questo nuovo strumento è in grado di esprimere. Il videoclip si distingue per tre caratteristiche principali: brevità, emozionalità e innovazione/ricerca. Inoltre, per il suo basso costo ha la capacità di inventare nuove strade e rappresenta uno spazio di novità offerto al mondo dei media. E’ per questa ragione che la IULM, nella sua costante volontà di innovare, ha sostenuto ed intende continuare a sostenere, questa moderna forma di comunicazione”.

Ecco i vincitori delle varie categorie:

PREMI SPECIALI
Premio Speciale SCREENSAVER ai GEMELLI DIVERSI e ai giovani autori di "REALITY SHOW"
Premio Speciale FUTURE FILM FESTIVAL a "NEL MIO MONDO" di PIERO PELU', regia di Tony Pignatelli e Francesco Buccheri
World Wide Eyes Award a RUBY

PREMI "MAINSTREAM"

Premio per il Miglior Video dell'Anno categoria ARTISTA UOMO a "Tanto tanto tanto" di JOVANOTTI, regia di Ambrogio Lo Giudice
Premio per il Miglior Video dell'Anno categoria GRUPPI a "Rotolando verso sud" dei NEGRITA, regia di Paolo Soravia
Premio per il Miglior Video dell'Anno categoria ARTISTA DONNA a "Una poesia anche per te" di ELISA, regia di Elisa Toffoli
Premio per il Miglior Video dell'Anno categoria ARTISTA EMERGENTE a "Mentre tutto scorre" dei NEGRAMARO, regia di Alessandro D'Alatri
Premio per il Miglior Video dell'Anno categoria ARTISTA INTERNAZIONALE a "Wake me up when September ends" dei GREEN DAY, regia di Samuel Bayer

PREMI "CONCORSO del PREMIO VIDEOCLIP INDIPENDENTE"

Migliore Video Assoluto a "Robespierre" di OFFLAGA DISCO PAX, regia di Postodellefragole
Migliore Regia a Mozukin per "Limite e perfezione" di MOLTHENI
Migliore Fotografia a Walter Bencini e Andrea Treccani per "La cattiva amante" di ANDREA CHIMENTI, diretto da Maria Erica Pacileo e Fernando Maraghini
Miglior Montaggio a Luigi Rizzo per "Inpicchiata" dei SO:HO, diretto da Tak Kuroha
Miglior Soggetto a Graziano Molteni per "Onda elettrica" di GARBO
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.