Nasce l'etichetta 'digitale' della Warner: 'Ma lo spirito è quello dei Sixties'

Nasce l'etichetta 'digitale' della Warner: 'Ma lo spirito è quello dei Sixties'
Nell’agosto scorso (vedi News) il presidente della major americana, Edgar Bronfman Jr., aveva anticipato il progetto di lanciare - per il momento nei soli Stati Uniti - una etichetta esclusivamente “digitale”, destinata a pubblicare materiale di artisti nuovi ed emergenti attraverso Internet. Ora ne sono stati resi noti anche i dettagli: il marchio si chiama Cordless Recordings, ha già messo diverse band sotto contratto (questi i loro nomi: Jihad Jerry & The Evildoers, Breakup Breakdown, Dangerous Muse, Nozzle, Koishii & Hush e Humanwine) ed ha per mentore una leggenda della discografia come Jac Holzman, fondatore della Elektra e scopritore di gruppi come i Doors oltre che di molti cantautori del Greenwich Village anni ’60. E proprio alla filosofia dei Sixties Holzman dice di essersi ispirato per configurare la nuova etichetta: “Certe lezioni del passato continuavano a tornarmi in mente”, ha spiegato il celebre manager e produttore. “Ad esempio le relazioni strette e creative che era possibile instaurare con gli artisti e con la loro fan base quando si pubblicavano dischi di frequente, l’obiettivo di tenere bassi i costi di produzione e l’utilizzo di una metodologia che ci permetteva di proporre il nostro materiale ad un numero crescente di persone. Cordless è una comunità nata con l’intenzione di dare una chance ai nuovi artisti, mettendoli a stretto contatto con un pubblico”.
L’idea è quella di pubblicare per ogni artista manciate di canzoni (“Ep digitali”, in un certo senso, piuttosto che semplici singoli o album interi) a distanza ravvicinata di tempo, rendendole disponibili sui vari negozi on-line, sui portali di telefonia mobile e sulle reti peer-to-peer legali: con l’obiettivo di tenere sempre aperto il canale di comunicazione tra l’artista e il suo pubblico. Come si faceva, appunto, ai vecchi tempi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.