Vincenzo Zitello apripista per ‘Aura’, nuova etichetta RTI

Vincenzo Zitello apripista per ‘Aura’, nuova etichetta RTI

“Aforismi d’arpa” di Vincenzo Zitello è il primo album del nuovo marchio lanciato dalla RTI Music. Il nome dell’etichetta, “Aura”, è di per sé piuttosto eloquente sull’orientamento sofisticato, tra new age e avanguardia, che Maurizio Cercola, direttore marketing RTI, intende dare alla collana di cui ha la supervisione. Per Zitello si tratta del quarto disco in oltre vent’anni di dedizione all’arpa celtica e più in generale alla musica. “Oggi è molto più facile far conoscere alla gente questo tipo di musica; c’è molto interesse e curiosità. Ai nostri concerti ci capita di vedere anche mille, duemila persone. Difficile dire se sia solo la moda della new age, che è una sorta di calderone in cui viene buttato un po’ di tutto. Noi suonavamo già queste musiche negli anni ’70, quando un americano ci ha spiegato che senza saperlo stavamo facendo new age...”.
Ora tra l’altro sembra che il Papa stia per scagliare un’enciclica contro il fenomeno, al quale Zitello può essere ascritto solo fino a un certo punto. “Mi pare di capire che il Papa ce l’ha più con le questioni spirituali che con la musica. Peraltro, io davanti al Papa ci ho anche suonato, e poi di recente ho realizzato il “Magnificat” con Tosca al Teatro dell’Opera di Roma, tutto in latino”.
Niente latino, ma Tosca compare comunque in due brani tra i 18 inclusi in “Aforismi d’arpa”, 43 minuti di bozzetti musicali a base di contaminazioni tra musica celtica e divagazioni nella musica tradizionale di ogni tipo, non disdegnando temi di impronta moderna. Zitello darà presto il via al proprio tour: da non perdere, in particolare, il suggestivo Concerto dell’Alba Dorata, in programma al sorgere del primo sole d’estate, il 21 giugno alle ore 5.00 a Misano Adriatico.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.