Comunicato Stampa: Ligabue al Campovolo, domani sul Digitale Terrestre

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

LIGABUE

IL CONCERTO AL CAMPOVOLO GRATIS SUL DIGITALE TERRESTRE

VENERDI 4 NOVEMBRE ALLE ORE 21.00 (IN AUDIO 5.1)

Dopo essere andato in onda su Italia 1 (il 17 ottobre), con un’ampia sintesi, il concerto che Luciano Ligabue ha tenuto il 10 settembre scorso al Campovolo di Reggio Emilia (180.000 persone presenti) ritorna sullo schermo televisivo. L’appuntamento è per venerdì 4 novembre, alle ore 21.00, sul Digitale Terrestre. Assolutamente gratis (ovviamente per tutti i possessori della carta Mediaset Premium).

Inizialmente il concerto era stato programmato per andare in onda al costo di 5 euro, ma gli organizzatori (Barley Arts e Friends & Partners, in accordo con RiservaRossa), in collaborazione con Mediaset, hanno deciso di far vivere (o rivivere) gratuitamente a tutti le emozioni dell’evento. Tra l’altro, con un ascolto perfetto grazie alla tecnologia dell’audio 5.1.

Durante lo spettacolo al Campovolo, unico nella sua concezione e realizzazione, Ligabue ha ripercorso, su 4 palchi differenti, 15 anni di successo della sua carriera musicale.

Sul Palco Main ha suonato con la sua attuale band (La Banda), sul Palco Vintage con la sua prima band (I Clandestino), mentre sul Palco Teatro si è esibito in versione “Giro d’Italia” (come nell’omonimo fortunato tour teatrale), accompagnato da Mauro Pagani. Oltre a queste performance, Ligabue ha proposto, sul Palco Solo, alcuni brani in versione acustica, accompagnato solamente dalla sua chitarra.

Dopo il concerto, la serata sul Digitale Terrestre proseguirà con un’altra “chicca” firmata Luciano Ligabue: la visione (al costo di 2 euro) di “Radiofreccia”, il film, diretto dal rocker emiliano nel 1998, che ha riscosso ottimi consensi di pubblico e di critica: la pellicola si è infatti aggiudicata tre David di Donatello, due Nastri d’argento, un Globo d’oro, tre Ciak d’oro.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.