Usa, sempre più forte la musica latina

L’esplosione di popolarità del reggaeton e i buoni risultati conseguiti nella lotta alla contraffazione, tradizionale piaga del mercato musicale ispano-americano, hanno messo le ali al consumo legale di musica latina (cioè in lingua prevalentemente spagnola) negli Stati Uniti. Secondo la RIAA, l’associazione dei discografici Usa, il fatturato sviluppato da questo segmento sempre più ampio del mercato è cresciuto del 31,2 % nella prima metà del 2005, mentre le vendite di Cd sono aumentate del 26,6 %, da 21,2 a 26,9 milioni di pezzi. Nel composito cocktail dei generi latini consumati negli Stati Uniti, la musica messicana e tex mex rappresentano il 51 % delle vendite, il pop rock il 39 % e il “tropical” (musiche provenienti da Cuba, Santo Domingo, Puerto Rico e Caraibi in genere) il 10 %.

“Belle notizie per i fan, per gli artisti e per le etichette” ha dichiarato il responsabile IFPI per l’area “latin”, Rafael Hernandez, commentando i risultati semestrali. “Ma la pirateria”, ha avvertito, “rimane un problema serio. La lotta al mercato illegale resta una nostra priorità”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.