Sugar cambia distribuzione: accordo triennale con Warner Music

Sugar cambia distribuzione: accordo triennale con Warner Music
Cambia partner discografico il gruppo indipendente di Caterina Caselli e Filippo Sugar: dal gennaio 2006 e per i prossimi tre anni sarà Warner Music, e non più Universal, a distribuire sul mercato un catalogo che vanta artisti di successo come Andrea Bocelli, Elisa, Avion Travel e gli emergenti Negramaro.
Il nuovo accordo commerciale, come ha voluto precisare lo stesso Filippo Sugar, ha implicazioni vaste che riguardano anche la valorizzazione di quella parte di back catalog che la Warner ereditò dalla CGD quando la famiglia Sugar vendette proprio alla multinazionale americana la sua società discografica nel marzo del 1989; di quel repertorio, che include numerosi successi di Pooh, Massimo Ranieri, Umberto Tozzi, Enrico Ruggeri, Paolo Conte, Raf, Ornella Vanoni, Caterina Caselli e molti altri, il gruppo Sugar è rimasto negli anni editore esclusivo.
Lo stesso Sugar, per mezzo di un comunicato diramato in giornata (29 settembre), ha voluto ringraziare la Universal e il suo presidente Piero La Falce per gli anni di "intensa collaborazione che ci hanno portato a condividere momenti di grande successo". Da parte sua Massimo Giuliano, presidente di Warner Music Italy, ha commentato l'accordo sottolineando le qualità di talent scouting generalmente riconosciute alla Caselli e al suo team di collaboratori: “Ho sempre considerato Sugar come uno dei più attivi e creativi centri A&R dell'intera industria discografica, capace di affermare nuovi e importanti artisti con impressionante frequenza”, ha detto Giuliano, aggiungendo di aspettarsi dalla nuova partnership “un contributo artistico di primissimo livello”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.