Music Film Festival: una settimana cinematografica dedicata a Janis Joplin

Music Film Festival: una settimana cinematografica dedicata a Janis Joplin
In occasione della seconda edizione del Music Film Festival, in programma presso il cinema Mexico di Milano (via Savona, 57), verrà presentato ad ottobre un doppio evento cinematografico dedicato a Janis Joplin. Gli appuntamenti saranno il 4, il 5 e dal 7 al 12 ottobre, e i lungometraggi nel cartellone della rassegna, organizzata da Tre Accordi Records, Polyester e cinema Mexico, saranno “Festival express” e “Janis – il film”.
Il primo documentario verrà proiettato in lingua originale e sarà commentato da Laura Joplin, sorella di Janis, che ricorderà le immagini del Festival Express tour al quale parteciparono band come Greateful Dead, Flying Burrito Brothers, The Band, Delaney & Bonnie, Buddy Guy Blues Band, e Ian & Sylvia. Il film è stato girato da Bob Smeaton, che riuscì ad immortalare anche la jam session improvvisata della Joplin in coppia con Jerry Garcia.
Il secondo documentario “Janis – il film”, proiettato in lingua originale ma con i sottotitoli in italiano, ripercorrerà la storia della cantante attraverso interviste e esibizioni dal vivo.
La settimana cinematografica dedicata a Janis è un’anticipazione del Music Film Festival, la rassegna dedicata ai film che documentano la storia del rock.
Il costo del biglietto di ingresso al cinema Mexico per due film è di 6 euro. Per maggiori informazioni sugli orari delle proiezioni è possibile consultare il sito Internet www.cinemamexico.it, oppure telefonare al numero 02 - 48951802.
L’evento si terrà a dicembre nella sala rinnovata del cinema Mexico, e proporrà una selezione di 6 lungometraggi sottotitolati e doppiati in italiano. La prima giornata sarà dedicata ai Ramones con la visione di “Rock'n'roll high school” e “End of the century”. Si passerà poi a “Rude boy”, la storia di un giovane disadattato che, per combattere la disoccupazione, finisce a lavorare come roadie per i suoi idoli: i Clash. Il quarto lungometraggio proiettato sarà “Urgh! A music war”, documento che ritrae il passaggio tra la musica di protesta e la new wave.
Il festival si concluderà con una proiezione dedicata ai Led Zeppelin, “The song remains the same” e una dedicata agli Who con l'opera rock “Tommy”.
Durante il Music Film Festival verranno proposti anche video di esibizione live dei Police, Wall of Voodoo, Chelsea, Echo & the Bunnymen, Dead Kennedys, Cramps, Devo, Gang of Four e tanti altri.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.