File sharing legale: Playlouder rinvia il lancio in Inghilterra

E’ stato rinviato il lancio inglese del primo servizio di file sharing legale gestito in collaborazione con le major discografiche (vedi News). La piattaforma, creata da Playlouder e forte di 250 mila canzoni rese disponibili da Sony BMG, avrebbe dovuto entrare in funzione già questo mese: l’atteso debutto è stato tuttavia rimandato dopo che il music service provider inglese ha deciso di scindere il contratto con il gestore di reti Adsl Bulldog Broadband, partner dell’iniziativa. Quest’ultimo, di proprietà di Cable and Wireless, è infatti finito per la seconda volta nel mirino dell’Ofcom, l’ente che vigila sulla concorrenza nel settore dei media, dopo che alcuni suoi clienti si erano lamentati ripetutamente per la fatturazione di servizi non utilizzati e per il cattivo trattamento ricevuto dagli uffici reclami e di assistenza al consumatore (del caso si è occupato anche un reportage televisivo della Bbc).
    E’ stato rinviato il lancio inglese del primo servizio di file sharing legale gestito in collaborazione con le major discografiche (vedi News). La piattaforma, creata da Playlouder e forte di 250 mila canzoni rese disponibili da Sony BMG, avrebbe dovuto entrare in funzione già questo mese: l’atteso debutto è stato tuttavia rimandato dopo che il music service provider inglese ha deciso di scindere il contratto con il gestore di reti Adsl Bulldog Broadband, partner dell’iniziativa. Quest’ultimo, di proprietà di Cable and Wireless, è infatti finito per la seconda volta nel mirino dell’Ofcom, l’ente che vigila sulla concorrenza nel settore dei media, dopo che alcuni suoi clienti si erano lamentati ripetutamente per la fatturazione di servizi non utilizzati e per il cattivo trattamento ricevuto dagli uffici reclami e di assistenza al consumatore (del caso si è occupato anche un reportage televisivo della Bbc).

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.