Il Leoncavallo organizza un progetto dedicato alle Creative Commons

Il Leoncavallo organizza un progetto dedicato alle Creative Commons

Il gruppo Leolinux del locale Leoncavallo di Milano ha organizzato un progetto musicale interamente basato sulle Creative Commons (http://creativecommons.org), che darà l’opportunità a molti gruppi di suonare ed essere trasmessi da alcune radio. L’ingresso da parte del pubblico sarà gratuito, e le band che saliranno sul palco del Leoncavallo dovranno avere un solo requisito: non essere iscritti alla Siae e quindi aderire alle Creative Commons.
L’obiettivo di questo progetto, come spiega in un comunicato stampa uno dei portavoce dell’iniziativa, è quello di “creare un mercato alternativo a quello presente in Italia ma sopratutto riuscire ad ottenere la libertà di poter far quel che si vuole dei propri pezzi, pur rimanendo tutelati”.
La prima serata prenderà il via il prossimo 29 settembre, e i concerti andranno avanti ogni giovedì con due gruppi a serata. Durante i concerti, i brani passeranno anche su s8radio (http://www.s8suono.com/esseottoradio/) e Radio Onda D'Urto (http://www.radiondadurto.org).
Per quanto riguarda le iscrizioni è possibile consultare il sito http://www.leoncavallo.org/critical.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.