Confermato: Korn alla EMI, artisti e casa discografica diventano partner

Confermato: Korn alla EMI, artisti e casa discografica diventano partner
Il sito americano HITS (vedi News) lo aveva anticipato da mesi, sbagliando solo parzialmente – se le indiscrezioni degli ultimi giorni sono corrette - le cifre del contratto: i Korn hanno lasciato la Epic (Sony BMG) per la Virgin/EMI, con la quale hanno siglato un accordo a tutto campo che nella filosofia e nei contenuti ricalca sostanzialmente quello firmato tre anni fa con Robbie Williams (vedi News; anche se in questo caso la portata economica dell'operazione è meno rilevante).
Stando alle voci più accreditate, il gruppo californiano riceverà un anticipo di 15 milioni di dollari in cambio di due album e di un quarto degli introiti realizzati in ogni campo di attività che esula dalla vendita dei dischi: edizioni musicali, concerti, sponsorizzazioni, merchandising ma anche progetti cinematografici e televisivi, libri e videogiochi. “Mi sono sempre sentito come se stessi lavorando per una casa discografica. Ora sento che abbiamo trovato un vero partner” ha dichiarato il cantante dei Korn, Jonathan Davis, riferendosi alla nuova partnership, che alla EMI garantisce ragguardevoli entrate supplementari in un momento di forte crisi del mercato discografico tradizionale, e al gruppo investimenti e sostegno economico moltiplicato in tutte le attività professionali che lo riguardano. Gli ha fatto eco il manager Jeff Kwatinetz (The Firm), secondo cui “questo contratto, allineando gli interessi di gruppi, management e casa discografica, rappresenta la necessaria evoluzione che questa industria deve seguire. Invece di continuare a lottare per una fetta di una piccola torta, crediamo di aver trovato il modo per ingrandire, e di molto, le dimensioni della torta stessa”.
Il primo disco dei Korn per la Virgin/EMI è atteso entro fine anno.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
12 giu
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.