V2 conferma, Cooperative Music apre anche in Italia

V2 conferma, Cooperative Music apre anche in Italia
La V2 italiana ha confermato l'imminente entrata in funzione anche sul nostro territorio del network di indie Cooperative Music (sarà operativo entro un mese. Oltre ai marchi già citati da Rockol (Wichita, City Slang, Memphis Industries, Bella Union, Setanta, Moshi Moshi: vedi News) hanno già aderito al progetto anche la Luaka Bop di David Byrne, l’australiana Modular, la svedese Rabid Records (The Knife) e la Breastfed (Mylo): a queste etichette, e alle altre che si uniranno successivamente, la V2 fornirà servizi di promozione, marketing e distribuzione a livello paneuropeo e in alcuni altri territori internazionali.
In Italia l'incarico di label manager della nuova struttura è stato affidato a Valentina Paracchi, coadiuvata da Sara Potente (radio) e Chiara Ferrari (stampa).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.