Sanremo, i vincitori in sala stampa dopo la proclamazione

Sanremo, i vincitori in sala stampa dopo la proclamazione
Il Premio della Critica "in genere porta bene", dice il capo ufficio stampa del Festival, Tonino Manzi, presentando i Quintorigo, che appunto hanno appena ricevuto il riconoscimento assegnato dai giornalisti accreditati in sala stampa (vedi in Archivio).
"Questo pezzo l'abbiamo scritto proprio per Sanremo, cercando di non tradire il nostro stile. Noi proponiamo musica suonata seriamente, ma con una forte componente di ironia" dicono i Quintorigo, soddisfatti del riconoscimento.
"Mi piace sapere di piacere" esordisce Alex Britti, "perché quando hai fatto il musicista per tanti anni è bello rendersi conto che il tuo lavoro comincia a dare frutti. E dedico questa vittoria ai miei genitori, Umberto e Anita, e a mia nonna Marta, che mi stanno vicino, hanno sempre creduto in me, e sicuramente vivono questa mia vittoria con immensa emozione. E anche alla mia chitarra, Martina. E già che ci sono, ringrazio anche voi giornalisti della sala stampa: mi hanno detto che mi avete applaudito quando avete assistito alla mia esibizione, e mi ha fatto piacere".
"Ho vissuto come in un film, in una favola: è una festa bellissima, un carnevale" sorride Filippa Giordano, che rimanda all'ascolto del suo album, 'Passioni', chi le chiede in che direzione musicale intende muoversi. E spiega di aver ridotto la durata della nota finale perché temeva di essere troppo emozionata per riuscire a "tenerla" per i 24 secondi previsti.
"Sono sorpreso che Max Gazzé non si sia piazzato meglio: lo dico da collega e da amico" confessa Britti, commentando i risultati della classifica scorporata della giuria dei cosiddetti esperti. "Ma Max non ha bisogno di convincere nessuno di essere un bravo artista". E continua: "Questa canzone, 'Oggi sono io' non l'ho scritta apposta per il Festival: doveva andare nel mio disco, e l'ho lasciata fuori - questo sì - per tenerla da parte per Sanremo. Non sono ancora così professionale da saper scrivere canzoni d'occasione".
Una domanda anche per Leda Battisti, che risponde: "Rispetto ai miei precedenti tentativi di affermarmi, stavolta è tutto diverso: ho contribuito più attivamente alle canzoni del mio disco, e questo mi pare importante".
L'incontro stampa si chiude così. Congratulazioni ai vincitori anche da parte di Rockol.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
26 dic
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.