Vines, non è finita: niente tour, ma un nuovo album sì

Vines, non è finita: niente tour, ma un nuovo album sì
I Vines sono nuovamente in studio. Per il gruppo australiano, che sembrava quasi giunto alla frutta dopo gli scarsi risultati ottenuti dal secondo CD "Winning days" e specialmente dopo le notizie sul frontman Craig Nicholls, si tratta delle prime registrazioni da quando fu comunicato che esami clinici avevano evidenziato che lo stesso Nicholls era affetto da un disordine neurologico, la sindrome di Asperger. La band, tranne il bassista Patrick Matthews, in tour in Gran Bretagna con gli Youth Group, si trova in uno studio di Sidney in compagnia del produttore Wayne Connolly e sta lavorando su tredici nuovi brani. Il batterista Hamish Rosser si è espresso in termini entusiastici nei confronti del materiale. "Anche se non credo che andremo in tour vista la condizione di Craig, l'album sarà veramente tosto", ha riferito il musicista.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.