Ol’ Dirty Bastard canta nonostante il mandato di cattura

Con quello che appare più o meno come un trucco legale, l’avvocato di Ol’ Dirty Bastard è riuscito a far sì che il suo cliente potesse esibirsi nonostante il mandato d’arresto emesso nei suoi confronti. L’avvocato di Big Baby Jesus (come ODB preferirebbe farsi chiamare da alcune settimane, solo che non lo fa nessuno), con un escamotage, ha infatti dimostrato al giudice che l’impegno era stato preso prima dell’emissione del mandato, che il suo cliente intende cooperare: insomma, è finita a tarallucci e vino, del mandato non se ne parla più, ci si vede in tribunale solo verso il 10 od 11 agosto. Stranezze della legge americana.
E così, martedì sera, ODB è salito tranquillo sul palco del Key Club di Los Angeles assieme al suo nutrito side-project, i D.R.U.G., quindici omaccioni che provengono anch’essi da formazioni trasversali quali i Brooklyn Zoo ed i Wolf Gang. ODB si è fatto vedere solo al sesto pezzo, ma quando è apparso la folla si è scatenata: segno evidente che la platea aspettava essenzialmente il rapper dei Wu-Tang Clan. In attesa di nuove avventure, ormai quasi quotidiane, da parte del signor Russell Jones (il vero nome di ODB), non resta che comunicare che i D.R.U.G., snelliti nella formazione, vorrebbero venire in tour in Europa in settembre.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.