La figlia di Michael Jackson non sarebbe contraria a collaborare con la zia Janet

“Adoro collaborare con tutti i tipi di artisti”, racconta Paris Jackson, che ha pubblicato il suo album di debutto solista nel 2020
La figlia di Michael Jackson non sarebbe contraria a collaborare con la zia Janet

Nonostante nel 2012 Janet Jackson disapprovasse l'ingresso della figlia del compianto Michael Jackson nel mondo dello spettacolo, la secondogenita del Re del Pop Paris Jackson ha recentemente fatto sapere che non sarebbe contraria a collaborare con la zia.

In un’intervista concessa ad “Access Daily”, testimoniata dal video riportato più avanti, la 23enne artista statunitense ha raccontato la sua partecipazione al nuovo film “Sex appeal” - che vede nel cast anche Mika Abdalla, Fortune Feimster e Margaret Cho - e del rapporto con la sua famiglia. 

A proposito del fratello maggiore Michael Joseph Jackson Jr., chiamato “Prince“, Paris ha detto: “Penso che mio fratello sia probabilmente la persona più simpatica che abbia mai incontrato”. Parlando anche del minore dei tre figli di Michael Jackson, Prince Michael Jackson II (soprannominato “Blanket”), ha aggiunto: “Lo adoro, adoro tutti i miei fratelli. Sono i miei migliori amici”.

Nel corso della chiacchierata con Mario Lopez e Kit Hoover è stato chiesto a Paris Jackson, che ha all’attivo un Ep pubblicato con Gabriel Glenn a nome Soundflowers e ha dato alle stampe il suo primo album solista intitolato “Wilted” nel 2020, se ha mai preso in considerazione la possibilità di collaborare con Janet Jackson. La figlia della voce di “Billie Jean” ha risposto:

“Non ne abbiamo parlato, ma non sono contraria”.

Paris ha poi spiegato: “Adoro collaborare con tutti i tipi di artisti. Il genere non mi ferma, non importa quale sia. Non posso dire di vedermi fare musica trap in futuro, ma sono aperta a tutto".

La notizia arriva dopo l’annuncio dell’uscita del documentario "Janet”, incentrato sulla storia di Janet Jackson. Il docu-film - la cui prima parte debutterà il prossimo 28 gennaio via Lifetime e A&E - ripercorrerà la vita personale e professionale della cantante statunitense attraverso filmati inediti e interviste. “Questa è la mia storia, raccontata da me. Non attraverso gli occhi di qualcun altro. Questa è la verità. Prendere o lasciare. Amarla o odiarla. Questa sono io”, ha detto a proposito del progetto la 55enne artista.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.