Los Angeles, addio a Earl Swavey

Il rapper è morto all’età di 26 anni: ancora sconosciute cause e circostanze del decesso
Los Angeles, addio a Earl Swavey

Earl Swavey, nome di spicco della nuova scena rap della West Coast, è morto all’età di 26 anni: a confermarlo, citando lo staff dello stesso artista, è Pitchfork. Al momento non sono note le cause della scomparsa del cantante, né le circostanze nelle quali si è verificato il decesso.

Cresciuto a South L.A., Swavey si mise in luce nel 2013 con il mixtape “Business Before Pleasure (BBP)”, grazie al quale conquistò i favori di A$AP Yams, elemento del collettivo hip hop ASAP Mob morto nel gennaio del 2015 - anche lui a 26 anni per overdose accidentale di farmaci. Dopo aver collaborato con colleghi come 03 Greedo, Mozzy, SOB x RBE e Melly, il cantante inaugurò nel 2016 la serie di mixtape “Gangland”: le sue ultime pubblicazioni - “The Dirtiest”, “Unphuckwithable” e il quarto “Gangland” - risalgono allo scorso anno.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.