Ronnie James Dio: il documentario sulla sua vita uscirà quest'anno

Vita, morte e miracoli di Ronnie James Dio, messi in fila in un film: tutto quello che c'è da sapere sul progetto.
Ronnie James Dio: il documentario sulla sua vita uscirà quest'anno

Vita, morte e miracoli di Ronnie James Dio, come quella volta che si diffuse la notizia della presunta apparizione del suo fantasma a uno show dei Last In Nine, nel 2013, tre anni dopo la sua scomparsa. A mettere in fila le tappe salienti della parabola artistica e umana di Ronald James Padavona, questo il vero nome del cantante, tra le leggende dell'heavy metal prima per la sua militanza nei Rainbow, poi nei Black Sabbath e infine nei Dio, da lui stesso formati, ci penserà un documentario in uscita quest'anno.

Il film, diretto da Don Argott e Demian Fenton, entrambi dietro al successo di "Rock School" del 2005, era stato annunciato già due anni fa: ora arriva la notizia che il progetto vedrà la luce entro la fine del 2022. Il documentario sarà in parte incentrato sull'autobiografia "Rainbow in the dark", che Ronnie James Dio cominciò a scrivere insieme al giornalista Mick Wall prima della sua scomparsa, ma che non riuscì a completare: il libro venne terminato dallo stesso Wall insieme agli eredi di Dio, che lo hanno infine pubblicato la scorsa estate.

Alla realizzazione del documentario avrebbero partecipato anche amici e colleghi del cantante come - tra gli altri Rob Halford dei Judas Priest, l'attore e frontman dei Tenacious D Jack Black, Lita Ford dei Runaways e Geezer Butler dei Black Sabbath.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.