I Metallica nel 2021 hanno superato il miliardo di stream su Spotify

E' il terzo anno consecutivo che la band californiana raggiunge tale record
I Metallica nel 2021 hanno superato il miliardo di stream su Spotify

La musica dei Metallica è stata trasmessa in streaming 1,3 miliardi di volte su Spotify nel 2021. E' il terzo anno consecutivo che le canzoni della band californiana raggiungono il miliardo di riproduzioni sulla piattaforma di musica digitale svedese.



A festeggiare iI prestigioso traguardo, che sottolinea l'importanza e la notorietà del quartetto capitanato da Hetfield e Ullrich, è la stessa band con il seguente messaggio pubblicato sui propri social media: "Con tutti gli alti e bassi del 2021, una cosa è rimasta costante: avete ascoltato un sacco i Metallica su Spotify! Proprio quando pensavamo che non potevate più ascoltarci, lo avete fatto e ci avete dimostrato che ci sbagliavamo. Con 112,2 milioni di ore di streaming, siamo stati gli artisti migliori per un milione di voi! Onestamente, non sappiamo neppure cosa dire. Ma un enorme THANK YOU, 'TALLICA FAMILY ci pare abbastanza appropriato in questo momento. Buon anno a tutti, ci vediamo nel 2022!".

I Metallica sono presenti su Spotify a partire dal dicembre 2012. La decisione fu significativa perché Sean Parker, il co-fondatore di Napster, è poi entrato nel consiglio di amministrazione di Spotify. La band condusse una vera e propria battaglia contro Napster oltre dieci anni prima per la condivisione illegale della musica del gruppo che portò ad azioni legali che sporcarono la loro immagine pubblica.

Alla conferenza stampa a New York quando venne annunciato l'accordo con Spotify, il 6 dicembre 2012, Parker e il batterista dei Metallica Lars Ulrich erano fianco a fianco e, almeno all'apparenza, sembravano avere sotterrato l'ascia di guerra. Ulrich disse: "Quando ci siamo visti qualche mese fa. (...) Ci siamo resi conto che avevamo molto in comune (...) Eravamo più giovani, forse un po' più ignoranti. Ci siamo seduti a fianco e abbiamo avuto una discussione franca."

Una dichiarazione pubblicata dai Metallica sul proprio sito web annunciava: "Siamo estremamente orgogliosi di far parte di Spotify, che non solo ha una comprovata esperienza, ma è di gran lunga il miglior servizio di streaming". I Metallica furono in grado di concludere direttamente questo accordo poiché, a partire dal 2012, la band ebbe il completo controllo sui master di tutte le sue registrazioni sia audio che video. Il gruppo fondò anche una propria etichetta discografica, la Blackened Recordings.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.