David Byrne suona alcuni classici dei Talking Heads durante ‘American Utopia: Unchained’

Lo spettacolo ideato dal 69enne musicista è tornato a Broadway in una nuova versione a seguito della positività al Covid di alcuni membri della band e della troupe impegnate nello show.
David Byrne suona alcuni classici dei Talking Heads durante ‘American Utopia: Unchained’

Il musical ideato da David Byrne, “American Utopia”, è tornato Broadway lo scorso 28 dicembre in una versione rielaborata con una nuova scaletta e uno spettacolo teatrale rivisto dopo che alcuni membri della band e della troupe impegnate nello show sono risultati positivi al Covid-19.

La speciale edizione del musical in programma al St. James Theatre fino al prossimo 2 gennaio, battezzata “American Utopia: Unchained”, è stata presentata nei giorni scorsi da Byrne con un videomessaggio, ripreso dall’NME. Il 69enne musicista, oltre a raccontare di aver lavorato alla nuova versione di “American Utopia” in pochi giorni per “onorare gli impegni con il pubblico”, ha descritto lo show come “qualcosa di diverso da qualsiasi cosa abbiamo fatto prima”.

La scaletta della prima serata di “American Utopia: Unchained”, andata in scena il 28 dicembre, ha incluso alcuni classici dei Talking Heads, come “Life during Wartime”, “Heaven”, “(Nothing but) Flowers” e “And she was”, oltre a canzoni tratte dal repertorio solista di David Byrne, tra cui “Everyone’s in love with you” e “Marching through wilderness”. Byrne, inoltre, non ha mancato di includere nello show le esecuzioni di alcune delle sue collaborazioni con Brian Eno: “My big nurse”, “Life is long”, “Strange overtones” e “Road to nowhere”.

Ecco una serie di filmati realizzati e condivisi in rete da alcuni fan, seguita più avanti dalla scaletta della prima rappresentazione di “American Utopia: Unchained” pubblicata sul profilo Twitter ufficiale dedicato al musical del frontman dei Talking Heads:

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.