Elio e le Storie Tese, su BandCamp tutti i ‘CD Brulé’

La band milanese ha messo a disposizione sulla piattaforma musica 161 album dal vivo registrati tra il 2004 e il 2010
Elio e le Storie Tese, su BandCamp tutti i ‘CD Brulé’

Ricordate i Cd Brulé, le registrazioni istantanee delle loro serate che gli Elio e le Storie Tese resero disponibili a partire dal 2004 per oltre sei anni? L’archivio completo delle riprese dal vivo - tutte di ottima qualità, realizzate sfruttando il segnale dell’impianto delle venue che ospitavano i concerti - sono state rese disponibili dal gruppo capitanato da Stefano Belisari sulla pagina ufficiale di BandCamp intestata al gruppo.

L’archivio copre dalla prima registrazione - appartenente alla serie “Ho fatto due etti e mezzo, lascio?” ed effettuata a Varese l’11 marzo 2004 - all’ultima emissione, quella riferita alla serata tenuta ad Alghero il 25 settembre 2010 per il “Bellimbusti Balneari Live”. I live, ascoltabili gratuitamente in streaming, sono disponibili al download al prezzo di 6 euro l'uno.

L’idea di “fotografare” e rendere disponibile in tempo reale i propri live gli Elii la mutuarono dai Pearl Jam, che iniziarono a rendere disponibili i propri bootleg ufficiali già quattro anni prima, nel 2000, e che continuano a farlo ancora oggi: complessivamente le copie della collana “Official Bootleg” vendute fino a oggi dalla band di Eddie Vedder superano abbondantemente i 13 milioni di unità.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.