Sostenibilità e discografia, Secretly Group annuncia un programma per diventare ‘carbon positive’

Il gruppo indipendente statunitense mira a ridurre a zero le emissioni di gas serra
Sostenibilità e discografia, Secretly Group annuncia un programma per diventare ‘carbon positive’

Secretly Group, il gruppo di indie label americane che comprende Secretly Candian, Jagjaguwar, Ghostly, Numero Group, Dead Oceans e altre realtà slegate dal circuito major ha annunciato un programma per ridurre al minimo l’impatto ambientale delle proprie produzioni entro il 2026: come rivelato dalla società l’iniziativa partirà dalla compensazione delle emissioni di gas serra (tramite una partnership con Native), tenendo però come obiettivo l’eliminazione delle stesse. In questo contesto, oltre alla riduzione al minimo degli imballaggi dei prodotti, le politiche di riciclaggio della merca invenduta, tra le misure che saranno adottate figureranno anche opere di efficientamento energetico presso gli uffici e gli studi delle consociate, oltre che a un rinnovo di mezzi e macchinari in chiave ecologica.

    Secretly Group, il gruppo di indie label americane che comprende Secretly Candian, Jagjaguwar, Ghostly, Numero Group, Dead Oceans e altre realtà slegate dal circuito major ha annunciato un programma per ridurre al minimo l’impatto ambientale delle proprie produzioni entro il 2026: come rivelato dalla società l’iniziativa partirà dalla compensazione delle emissioni di gas serra (tramite una partnership con Native), tenendo però come obiettivo l’eliminazione delle stesse. In questo contesto, oltre alla riduzione al minimo degli imballaggi dei prodotti, le politiche di riciclaggio della merca invenduta, tra le misure che saranno adottate figureranno anche opere di efficientamento energetico presso gli uffici e gli studi delle consociate, oltre che a un rinnovo di mezzi e macchinari in chiave ecologica.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.