Roger Waters festeggia l’elezione di Gabriel Boric a presidente del Cile: 'Adesso ubriachiamoci!'

L’ex Pink Floyd celebra la vittoria del candidato di Convergencia Social alle ultime consultazioni politiche
Roger Waters festeggia l’elezione di Gabriel Boric a presidente del Cile: 'Adesso ubriachiamoci!'

Da sempre molto attento all’attualità politica internazionale, l’ex Pink Floyd Roger Waters ha pubblicato sui propri canali social ufficiali un video per festeggiare l’elezione di Gabriel Boric a presidente del Cile. “Ho appena saputo dal mio amico Pablo Lopez da Santiago che hai vinto! Boric ha vinto!”, sono le parole - non esageratamente lineari - dell’artista: “‘Numero uno’, hai visto le elezioni presidenziali. E’ finita, Kast [José Antonio, il candidato del partito di destra Frente Social Cristiano, avversario di Boric al ballottaggio], è caduto sulla sua spada. Questo è per te, popolo del Cile [porgendo un calice di vino bianco]: bravo!”.

“Questa elezione è stata molto importante per tutto il mondo, non solo per i cileni”, ha proseguito Waters: “Ha significato molto per tutti noi: forse sopravviveremo tutti. Dovrei cantare una canzone al presidente uscente [Sebastián Piñera, già ministro del lavoro durante il regime di Augusto Pinochet, poi nella coalizione di centro-destra Renovación Nacional e poi, dal 2010, indipendente]: ‘Addio Pinera, tu e i tuoi uomini: speriamo di non incontrarvi mai più. Non eri divertente, eri solo una di quelle cose…’”.

Poi, dopo aver mostrato il dito medio alla telecamera: “Scusate, non dovrei essere così strano, ma sono davvero felice: grazie Cile, da parte di tutti noi. Ti amo, Cile, bravo: adesso andiamo tutti a ubriacarci [suonando il fondo di una pentola con un cucchiaio di legno]”.

Già attivista del movimento Izquierda Autónoma e leader del sindacalismo studentesco nazionale, poi esponente del partito di sinistra Convergencia Social, Boric - i cui genitori sono di origini croate e spagnole, più precisamente catalane - ha guadagnato la nomina a presidente del Cile con il 55,86% delle preferenze: con i suoi 35 il politico nato a Punta Arenas nel 1986 è il più giovane presidente eletto nella storia del paese sudamericano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.