Gli Statuto tornano in tour nel 2022: tutte le date

Sono i primi tre appuntamenti del "Rabbia e Stile Tour".
Gli Statuto tornano in tour nel 2022: tutte le date

Dopo uno speciale concerto nella loro Torino sabato scorso, che ha registrato un sold out in entrambi i set, la formazione che ha portato lo stile mod in Italia annuncia le prime tre tappe del "Rabbia e Stile Tour 2022": giovedì 17 febbraio alla Stazione Birra di Roma, venerdì 18 febbraio allo Scumm di Pescara e sabato 19 febbraio al Fat Art Club di Terni. Per info su biglietti e prenotazioni è possibile far riferimento alle pagine dei locali; per il concerto di Pescara oltre al biglietto sarà necessaria la tessera ARCI. 

Senza mai aver assunto i panni delle "star", senza essersi mai allontanati idealmente (e geograficamente) da piazza Statuto, luogo di partenza e di creazione culturale, ideologica e musicale del gruppo sono arrivati su ogni tipo di palcoscenico, dal Teatro Ariston del Festival di Sanremo, al concerto per i licenziati della Lancia/Fiat di Chivasso, dal Festivalbar al Leonkavallo, dal Cantagiro al concerto in Plaza De La Revoluciòn all’Havana de Cuba (invitati dalle autorità locali), sempre con la massima semplicità e naturalezza che li contraddistingue fin dai loro inizi. Gli Statuto sono oSKAr (voce) - Naska (batteria) - Enrico Bontempi (chitarra) - Rudy Ruzza (basso).

STATUTO
Rabbia e Stile Tour 2022

Giovedì 17 Febbraio 2022
Roma, Stazione Birra – via Placanica, 172
Posto unico: € 12,00
Biglietti su StazioneBirra.it

Venerdì 18 Febbraio 2022
Pescara, Scumm – via delle Caserme, 38
Posto unico: € 15,00
Ingresso riservato ai soci ARCI.
Info e prenotazioni sulla pagina Facebook dello Scumm.

Sabato 19 Febbraio 2022
Terni, Fat Art Club – via Franco Molé, 8
Ingresso gratuito.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.