Brian May contagiato dal Covid a una festa di compleanno: ‘Ho commesso un errore’

Il chitarrista dei Queen racconta come ha contratto il virus: ‘Per certi versi è ironico: sono stato incredibilmente prudente durante la pandemia. Ma…’
Brian May contagiato dal Covid a una festa di compleanno: ‘Ho commesso un errore’

Nelle ultime ore il chitarrista dei Queen Brian May ha informato i propri fan di aver contratto il virus SarS-Cov-2: “Sono stati giorni davvero orribili, ma sto bene”, ha fatto sapere l’artista, raccomandando a tutti prudenza e promettendo ai propri fan di raccontare i dettagli della vicenda che l’ha visto - suo malgrado - protagonista.

Tramite una serie di post pubblicati oggi sul proprio account Instagram ufficiale, May ha svelato altri particolari relativi alla disavventura.

“Sono passati sette giorni, e sembra che la linea rossa [quella che sui test rapidi indicata la positività al virus] sia meno marcata. Ho l’impressione che il mio sistema immunitario, grazie all’enorme aiuto di tre dosi di vaccino Pfizer, stia vincendo la battaglia contro l’invasore. Ecco perché non ho paura: c’è vita dopo il Covid. Ma siate prudenti: so che non volete che succeda a voi, né alla vostra famiglia”.

Imbracciata la sua Red Special [“Per farvi vedere che si può suonare la chitarra anche dopo essere stati contagiati”], May ha iniziato a raccontare come abbia contratto l’infezione. “E’ piuttosto ironico, perché durante la pandemia sono stato sempre incredibilmente prudente”, ha premesso l’artista: “Sabato scorso abbiamo deciso di andare a un pranzo di compleanno. Abbiamo pensato che poi non saremmo andati ad altre feste, che a quel pranzo non ci sarebbe stata molta gente, che comunque tutti fossero vaccinati con tre dosi, e che tutti, il giorno dopo, avremmo avuto un test rapido a confermare la nostra negatività”.

Poi, il giorno successivo, sia il rocker che sua moglie iniziano ad accusare i primi sintomi. "Abbiamo pensato che fosse solo influenza", racconta May: "Facciamo il test, e risultiamo entrambi negativi. Poi veniamo a sapere che altre otto persone presenti al pranzo si erano contagiate, e che anche loro, dopo il test, erano risultate negative in un primo momento. Martedì ci siamo rifatti entrambi il test, e tutti e due siamo risultati positivi. Ci sono voluti quattro giorni perché succedesse".

“Sembrava tutto organizzato in modo molto sicuro”, ha osservato May: “Ovviamente facendo una cosa del genere sapevamo che ci saremmo presi dei rischi. Guardando indietro, forse abbiamo preso la decisione sbagliata”.

“Ci sembrava di non essere imprudenti”, ha spiegato May: “Con un esito di test negativo, cosa potrebbe andare storto? La nuova variante è così incredibilmente contagiosa che - credo - non sarebbe sicuro [fare una cosa del genere] nemmeno con la negatività ai test: questa cosa si sta diffondendo con una velocità allarmante”.

"Ci tengo a sottolinearlo: il mio corpo, da solo, non sarebbe stato in grado di rispondere in questo modo alla malattia", ha concluso l'artista: "Se sta reagendo così, e solo grazie alle tre dosi di Pfizer.

Quindi vi prego, mi imploro: se non l'avete già fatto, andate a vaccinarvi, perché il vostro corpo ha bisogno di aiuto. Ho perso un amico a causa del Covid: se l'è portato via in appena sei giorni. E' sconcertante vedere questa gente manifestare contro il vaccino e l'uso della mascherina con la scusa dei diritti civili. Cristo, ragazzi: i nostri genitori hanno combattuto delle guerre e i diritti civili li hanno persi davvero. Tutto quello che vi si chiede è di fare la vostra parte contro questa epidemia, che è una cosa molto brutta e che, purtroppo, non è ancora finita".

La variante Omicron si sta diffondendo anche in Italia, seppure a una velocità al momento inferiore rispetto a quella registrata in altri paesi: secondo indiscrezioni di stampa il governo si starebbe preparando a convocare una cabina di regia per il prossimo 23 dicembre durante la quale verranno definite nuove misure per combattere la diffusione del virus, tra le quali l’obbligo della presentazione di un test negativo per i completamente vaccinati per accedere a eventi di musica dal vivo, teatri e sale cinematografiche.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.