Fedez, Edizioni Curci acquisisce il catalogo

L’accordo siglato dalla storica società di publishing e ZDF, l'entità commerciale del rapper milanese
Fedez, Edizioni Curci acquisisce il catalogo

Il marketing dei cataloghi musicali fa parlare di se anche in Italia: a poche ore dalla notizia della cessione monstre, da parte di Bruce Springsteen, di titolarità dei master e diritti sul repertorio a Sony Music Group, si registra una grande mossa di mercato sullo scenario tricolore. Edizioni Curci, società di publishing fondata nel 1860 oggi guidata da Alfredo Gramitto Ricci, ha annunciato di aver acquisito il catalogo di Fedez: l’accordo, chiuso per una cifra non divulgata, è stato siglato con ZDF, la società che cura gli interessi commerciali di Federica Lucia, e copre l’intero repertorio del cantante - compreso quello precedentemente controllato dalle società Zedef e Newtopia -, fino all’album più recente, “Disumano”, che include i brani - tutti certificati con un disco di platino - “Mille” (con Achille Lauro e Orietta Berti), “Bella storia”, “Bimbi per strada”, “Meglio del cinema” e “Chiamami per nome”, quest’ultima presentata insieme a Francesca Michielin alla scorsa edizione del Festival di Sanremo.

    Il marketing dei cataloghi musicali fa parlare di se anche in Italia: a poche ore dalla notizia della cessione monstre, da parte di Bruce Springsteen, di titolarità dei master e diritti sul repertorio a Sony Music Group, si registra una grande mossa di mercato sullo scenario tricolore. Edizioni Curci, società di publishing fondata nel 1860 oggi guidata da Alfredo Gramitto Ricci, ha annunciato di aver acquisito il catalogo di Fedez: l’accordo, chiuso per una cifra non divulgata, è stato siglato con ZDF, la società che cura gli interessi commerciali di Federica Lucia, e copre l’intero repertorio del cantante - compreso quello precedentemente controllato dalle società Zedef e Newtopia -, fino all’album più recente, “Disumano”, che include i brani - tutti certificati con un disco di platino - “Mille” (con Achille Lauro e Orietta Berti), “Bella storia”, “Bimbi per strada”, “Meglio del cinema” e “Chiamami per nome”, quest’ultima presentata insieme a Francesca Michielin alla scorsa edizione del Festival di Sanremo.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.