Per fortuna Venerus ha registrato i concerti del tour di "Magica musica"

Non capita tutti i giorni di assistere a concerti come quelli del tour di quest'estate di "Magica musica", l'album d'esordio ufficiale di Venerus.
Per fortuna Venerus ha registrato i concerti del tour di "Magica musica"
Credits: Alessandro Bosio

Non capita tutti i giorni di assistere a concerti come quelli del tour di quest'estate di "Magica musica", l'album d'esordio ufficiale di Venerus. Omaggi espliciti ai Beatles ma anche al rock Anni '70: assoli lunghissimi, elegantissimi e potentissimi al tempo stesso, interludi, variazioni. Musica suonata, ma suonata per davvero. Da un polistrumentista iper talentuoso come il musicista milanese e da una super band. Per fortuna, Venerus quei concerti li ha registrati. E ora si prepara a pubblicare un disco dal vivo che fa rivivere la magia del tour di "Magica musica".

L'album, intitolato semplicemente "Magica musica tour 2021", uscirà venerdì prossimo, 17 dicembre, in formato digitale e in doppio vinile (non in cd). Non contiene tutti i brani suonati dal vivo da Venerus e dalla sua band durante i concerti della tournée, ma una selezione di dodici pezzi: tra questi anche "Sei acqua", "Fuori, fuori, fuori...", "Lucy", "Forse ancora dorme". Il cantautore e musicista milanese ha annunciato l'album su Instagram:

Suonare per me è sempre significato ‘palco’, da prima ancora che prendessi in mano uno strumento. Da che ho memoria sono stato attirato da quel non-luogo dove interiorità e condivisione si incontrano.
Crescendo questa fascinazione si è trasformata in vita e non è un caso se il mio amore mi ha portato a cercare sempre di più musica ‘viva’.
Il 2021 è stato un anno importante e dopo aver partorito il mio debut mi ha portato un Tour davvero speciale: è stata un’esperienza liberatoria, mistica e trasformativa, per me e per tutte le persone che ne hanno fatto parte.
Ricordo i primi incontri con @andreagrincerrato a disegnare lo stage plan a casa sua prima ancora che fosse possibile sperare di tornare a suonare dal vivo e l’idea embrionale che forse sarebbe valsa la pena registrare tutto.
Poi senza che riuscissi a rendermi conto del tempo che passava sono arrivate le prove, poi la prima data e di fila tutte le altre..come dopo una tempesta a fine tour è rimasto nell’aria un sacro silenzio.
Per fortuna abbiamo registrato tutto..
Sono davvero orgoglioso che di questa parte della mia vita esista finalmente una testimonianza oltre la sua natura stessa che è per definizione e necessità fuggevole. 

Nel disco suonano il bassista Andrea Colicchia, il percussionista Danilo Menna, il chitarrista Danny Bronzini (lanciato da Jovanotti), il sassofonista Vittorio Gervasi, la corista Arya Delgado (vi abbiamo parlato di lei come della Arlo Parks italiana), il tastierista Danilo Mazzone, l'ingegnere del suono Filippo Cimatti. E naturalmente Venerus, che si divide tra piano, rhodes, chitarre e microfono. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.