Cesare Cremonini: "Sentivo che ci stavano uccidendo il futuro"

Il cantautore bolognese si confida con i fan dopo l'uscita del suo nuovo singolo "Colibrì": "Le canzoni hanno la responsabilità di trasmettere al pubblico tutto il bello che ancora abbiamo dentro".
Cesare Cremonini: "Sentivo che ci stavano uccidendo il futuro"

"Sentivo che ci stavano uccidendo il futuro, annientandolo, incupendolo. Grazie alla musica ho ritrovato uno ad uno i sentimenti più puri dell’animo umano, smarriti in questi giorni di parole violente, volgarità diffusa, ostentazione di ignoranza": lo scrive sui social Cesare Cremonini, confidandosi con i fan dopo l'uscita del suo nuovo singolo "Colibrì", che anticipa l'album "La ragazza del futuro" in uscita a fine febbraio. Il 41enne cantautore bolognese ha pubblicato un lungo post per raccontare la genesi della canzone che ha segnato il suo ritorno sulle scene dopo un lungo silenzio discografico e per anticipare quelli che saranno i temi dell'ideale successore di "Possibili scenari", il suo ultimo album di inediti uscito nel 2017.

L'ex frontman dei Lunapop ha parlato delle difficoltà vissute durante i mesi del lockdown, con lo stop ai concerti che lo ha spinto a sospendere gli show negli stadi per il ventennale di carriera originariamente in programma nel 2020:

La protagonista di Colibrì, la ragazza che ha una seconda luna negli occhi, è la ragazza del futuro, che sarà anche il titolo dell’album e la figura che mi ha guidato nella creazione del disco. Nei prossimi singoli potrò presentarvela perché le canzoni dell’album sono collegate una all’altra. Ognuna parla di un’altra. Ovviamente tutte queste visioni sono simboli, immagini come la fanciullezza, la verginità, la natura, il colibrì, sono figure a cui mi sono aggrappato perché sentivo che ci stavano uccidendo il futuro, annientandolo, incupendolo.

Cremonini ha poi sottolineato l'importanza che le canzoni - e la musica in generale - dovrebbero ricoprire in momenti storici del genere:

Le canzoni oggi hanno la responsabilità di raccogliere questi sentimenti, cercando di trasmettere al pubblico tutto il bello che ancora abbiamo dentro.

L'album "La ragazza del futuro" uscirà il 25 febbraio 2022. Il tour negli stadi di Cremonini partirà il 9 giugno da Lignano Sabbiadoro. Farà poi tappa a Milano, Torino, Roma, Bari, Padova e Firenze, per chiudere il 2 luglio con un concerto all'Autodromo di Imola.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.