Rockol Awards 2021 - Vota!

"Lella per sempre", un album celebrativo della canzone di Edoardo De Angelis

"E te lo vojo di' che so' stato io / E so' quattr'anni che me tengo 'sto segreto..."
"Lella per sempre", un album celebrativo della canzone di Edoardo De Angelis

"Te la ricordi Lella, quella ricca, la moje de Proietti er cravattaro...". Comincia così "Lella", una canzone scritta 50 anni fa da Edoardo De Angelis e Stelio Gicca-Palli e che molti considerano erroneamente un brano della tradizione popolare, grazie alle molte interpretazioni che ha avuto la canzone (prima fra tutte quella di Lando Fiorini) e alla cantabilità del ritornello ("E te lo vojo di' che so' stato io / E so' quattr'anni che me tengo 'sto segreto / E te lo vojo di' ma nun lo fa sape' / Nun lo di' a nessuno tiettelo pe' te"). Qui il testo completo. La storia di come nacque la canzone è ben raccontata qui.

Esce oggi 25 novembre l'album “Lella per sempre”, una celebrazione della canzone non a caso coincidente con la giornata della violenza contro le donne (e il progetto è a a sostegno della Casa Internazionale delle Donne).

Qui il video:

“Lella per sempre” contiene tante variazioni del brano, declinato, riarrangiato, riscritto e risuonato con la collaborazione di cantautori, musicisti, attori.  Nel disco, oltre alla canzone originale reinterpretata da Edoardo De Angelis con un arrangiamento inedito, una nuova versione della composizione, con il tributo corale delle voci di Luca Barbarossa, Sergio Cammariere, Simone Cristicchi, Tiziana Tosca Donati, Mimmo Locasciulli, Neri Marcorè, Antonella Ruggiero, Ilaria Spada. E ancora, "Lella50" con un testo rinnovato scritto da Vincenzo Donnamaria che “racconta” quello che è successo nei cinquant’anni successivi alla confessione dell’omicidio, "Lella… e poi", rivisitazione in chiave rap di Tommaso Piotta Zanello, "Fake blond Liza", una murder ballad in puro stile americano, ambientata negli ambienti sottoproletari e criminogeni newyorkesi, eseguita da Giccapalli e Alex Pitoni. L'album contiene anche alcune letture interpretate da Alessandro Benvenuti, Claudio Gioè, Alessandro Haber, Dacia Maraini, Alessandro Sena.

Oggi giovedì 25 alle 18 l'album sarà presentato nell'auditorium del Maxxi di Roma da Ernesto Assante in conversazione con Edoardo De Angelis, Stelio Gicca-Palli e Vincenzo Donnamaria (l'ingresso è gratuito).

 La tracklist dell'album:

    “Lella” (De Angelis, Gicca Palli), ed. Universal. Eseguita da: Edoardo De Angelis, voce; Alberto Lanuccia, pianoforte, chitarre acustiche; Kyungmi Lee, violoncello; Natalia Dudinska, violino; Kikko Careddu, effetti e percussioni. Arrangiamento: Alberto Linuccia. Per gentile concessione dall’album “Volevo sognare più forte” (Il Cantautore necessario /Egea Music).

    Estratto da “Sonata a Kreutzer” di Lev Tolstoj, ed. Feltrinelli, Universale Economica, Pacini, 2014, letto da Alessandro Haber. Commento musicale “Ladoga”. Autore: Primiano di Biase, dallo stesso eseguito al pianoforte.

    “Lella” (De Angelis, Gicca Palli), ed. Universal, eseguita da: Simone Cristicchi, Sergio Cammariere, Antonella Ruggiero, Tiziana Tosca Donati, Ilaria Spada, Luca Barbarossa, Neri Marcorè, Mimmo Locasciulli, voce. Sergio Cammariere, pianoforte (primo chorus): Primiano Di Biase, pianoforte e fisarmonica; Fabrizio Guarino, chitarre; Guerino Rondolone, basso; Roberta Palmigiani, primo violino; Roberta Ciampa, secondo violino; Adelaide Pizzi, viola; Fabrizia Pandimiglio, violoncello; Simone Talone, batteria e percussioni; Giccapalli, voce recitante. Arrangiamento: Primiano Di Biase.

    Estratto da “Tempo di Uccidere” di Ennio Flaiano, ed. Longanesi, 1954, letto da Alessandro Benvenuti. Commento musicale “Tempo di Uccidere”. Autori: Primiano Di Biase e Simone Talone. Esecuzione: Primiano Di Biase, pianoforte e Simone Talone, marimba.

    “Lella 50” (Donnamaria, Gicca Palli), eseguita da: Vincenzo Donna Maria, voce; Primiano Di Biase, Fender Rhodes e hammond; Fabrizio Guarino, chitarre; Guerino Rondolone, basso; Simone Talone, batteria; Edoardo Donnamaria, Primiano Di Biase, Simone Talune, cori. Arrangiamento: Primiano Di Biase e Simone Talone.

    Estratto da “Lo Scherzo” di Milan Kundera, ed. Adelphi 1973, letto da Claudio Gioè. Commento musicale “Theme for Lucie”. Autore: Giuseppe Greco. Esecuzione: Giuseppe Greco, chitarra.

    “Lella... e poi” (De Angelis, Zanello, Gicca Palli), ed. La Grande Onda, eseguita da Piotta, voce; Francesco Santalucia, arrangiamento e orchestrazione. Prodotto da Piotta e Francesco Santalucia. Per gentile concessione de “La grande Onda”.

    “Ti lascio, me ne vado nella sera”, di Pier Paolo Pasolini, da “Le ceneri di Gramsci”, ed. Garzanti, 1957, letta da Alessandro Sena. Commento musicale “Ti lascio, me ne vado nella sera”. Autori: Primiano di Biase e Simone Talone. Esecuzione: Primiano Di Base, pianoforte e Simone Talone, percussioni.

    “Fake blond Liza” (Sigillo, Gicca Palli) eseguita da: Giccapalli e Alex Pitoni, voce; Primiano Di Biase, pianoforte e Hammond; Samuel Stella, chitarre acustiche, dobro e pedal steel guitar; renato Gattone, contrabbasso; Simone Talone, batteria e percussioni. Arrangiamento Primiano di Biase e Simone Talone.

    Estratto da “Corpo felice” di Dacia Maraini, ed. Rizzoli, La Scala 2018, letto da Dacia Maraini.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.