Rockol Awards 2021 - Vota!

Marilyn Manson e le violenze sessuali, parla l'avvocato: "È disposto a patteggiare"

Dopo aver negato a più riprese le accuse il rocker si dice ora disposto a patteggiare con le donne che lo hanno trascinato in tribunale.
Marilyn Manson e le violenze sessuali, parla l'avvocato: "È disposto a patteggiare"

Dopo aver negato a più riprese le accuse di molestie sessuali e psicologiche mosse nei suoi confronti negli ultimi mesi - la prima a rompere il silenzio fu, all'inizio dell'anno, l'attrice Evan Rachel Wood, in passato sentimentalmente legata al rocker: alla sua confessione hanno fatto poi seguito quelle di altre donne - Marilyn Manson si dice ora disposto a patteggiare.

A parlare per Brian Warner, questo il vero nome del cantante, è il suo avvocato, Stephen D. Rothschild. Lo scorso venerdì, durante un'udienza in tribunale a Los Angeles relativa a una delle tante cause intentate contro Manson (a trascinarlo in tribunale è stata una donna che sostiene di essere stata molestata da lui dieci anni fa, nel 2011), il legale ha affermato che il cantante è disposto a patteggiare con l'ex partner, il cui nome non è stato riportato. E l'avvocato ha riferito che soluzioni simili potrebbero essere adottate anche per le altre vicende giudiziarie di Manson:

Ci sono altri casi in qualche modo correlati. Andando avanti potremmo decidere che forse è meglio scegliere la via della mediazione. Non credo che succederà presto, ma è previsto.

Il giudice della corte suprema della contea di Los Angeles Gregory Keosian ha fissato la data del processo per il caso in questione per il 2 ottobre 2023. Va detto che la causa inizialmente intentata dalla donna nei confronti di Marilyn Manson era stata respinta perché per i giudici era passato troppo tempo - dieci anni in tutto - tra i fatti e la denuncia. La donna ha intentato nuovamente una causa nei confronti del cantante affermando di aver "represso" i ricordi del presunto stupro fino al febbraio 2021. Ricordi che sarebbero riaffiorati proprio in seguito alla pubblica denuncia di Evan Rachel Wood.

Marilyn Manson sta attualmente affrontando quattro cause per molestie sessuali. Ad aprile l'attrice di "Game of Thrones" Esme Bianco ha fatto causa al cantante, accusandolo di aggressione sessuale, abuso fisico e traffico di esseri umani. A maggio lo ha citato in giudizio anche l'ex assistente Ashley Walters: molestie sessuali e percosse le accuse. La causa più recente è stata invece intentata nei confronti del rocker dalla modella Ashley Morgan Smithline. Manson ha negato tutte le accuse, sostenendo che le sue accusatrici stavano "cercando cinicamente e disonestamente di sfruttare il movimento MeToo" per lanciare "un attacco coordinato" contro di lui.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.