Rockol Awards 2021 - Vota!

Cremona come Bologna, luminarie natalizie con i testi delle canzoni

A Bologna erano quelle di Lucio Dalla e Cesare Cremonini, a Cremona sono quelle di Mina
Cremona come Bologna, luminarie natalizie con i testi delle canzoni

Dalle 18 di ieri sera, sabato 13 novembre, le due strade dello shopping di Cremona, via Solferino e via Mercatello, sono addobbate con luminarie che riproducono le frasi più famose della canzoni più illustre concittadina (nata peraltro a Busto Arsizio). La stessa cosa era accaduta a Bologna lo scorso anno e quello precedente con le parole delle canzoni di Cesare Cremonini e Lucio Dalla. Nella città lombarda le luminarie resteranno accese fino al 25 marzo, giorno in cui Mina compirà 82 anni.

L’iniziativa, battezzata «Amor mio non è solo una canzone. Grazie Mina», vede riuniti Confcommercio, Botteghe del Centro, Distretto Urbano del Commercio, SGP Grandi Eventi, Comune di Cremona, Pro Cremona e Seven Ars e le Luminarie d’autore parlanti. Le luminarie verranno poi battute all’asta e il ricavato andrà alla onlus Occhi azzurri. L’idea, spiega il "Corriere", è venuta a Stefano Pelicciardi, della Sgp Eventi.

"Avevo visto in via D’Azeglio, a Bologna, le luminarie parlanti in omaggio a Lucio Dalla. Le hanno ripetute con le canzoni di Cesare Cremonini. Erano piaciute, diventando anche un’attrattiva turistica. Mentre in Emilia erano state scopiazzate un po’ ovunque, in Lombardia non si è mai fatto, è un inedito».


Ogni giorno dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, nel centro della città saranno diffuse le canzoni più note del repertorio di Mina. 
Ed ecco il sogno di Pellicciardi:

"Ci piacerebbe che, all’improvviso, Mina apparisse in via Solferino, in via Mercatello, e cantasse le sue canzoni sotto le luminarie".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.