Rockol Awards 2021 - Vota!

Fedez come Kanye? Registrato un dominio sul web per le elezioni 2023

A riportare la notizia è il Corriere della Sera: diretto coinvolgimento nelle prossime elezioni politiche italiane? Lui, intanto, pubblica su Instagram la sigla pop-punk della serie su Amazon.
Fedez come Kanye? Registrato un dominio sul web per le elezioni 2023

Fedez come Kanye West? Così sembra. Il rapper milanese ha registrato sul web un dominio che sembra alludere ad una sua possibile discesa in campo per le elezioni politiche italiane del 2023: fedezelezioni2023.it. A riportare la notizia è il Corriere della Sera. Il dominio registrato, che al momento risulta inattivo, risulta intestato alla società Zdf Srl, di proprietà dello stesso Fedez. Nessuna conferma da parte del diretto interessato - al momento senza ufficio stampa. Che però neppure smentisce.

Mentre sui social l'argomento è diventato di tendenza, con l'hashtag #Fedez finito tra quelli più commentati su Twitter dopo che la notizia della sua possibile discesa in politica ha cominciato a circolare, l'ex giudice di "X Factor" pubblica su Instagram la sigla della serie "The Ferragnez", che su Amazon Prime Video racconterà la quotidianità della famiglia Lucia-Ferragni: uscirà il 9 dicembre sulla piattaforma di proprietà di Amazon, è suddivisa in 8 episodi e sarà distribuita in 240 paesi. 

La sigla, in salsa pop-punk, è una presentazione della famiglia di Fedez e di Chiara Ferragni: "Tutto è iniziato con un cane e un papillon", canta il rapper, alludendo al verso del tormentone estivo "Vorrei ma non posto" in cui menzionava l'influencer. "Il cane di Chiara Ferragni ha il papillon di Vouitton", diceva nel brano, inciso con l'ex socio J-Ax. Era il 2016. Due anni più tardi i due si sarebbero sposati. Nella sigla compaiono, oltre al cane, anche Leone (3 anni, il primogenito della coppia) e Vittoria (la secondogenita, nata lo scorso marzo). 

Con il mondo della politica e alcuni dei suoi esponenti Fedez si è più volte scontrato. Anche recentemente, dopo l'affossamento del ddl Zan da parte del senato: "L'Italia continuerà a essere uno degli ultimi paesi europei senza una legge contro l'omotransfobia", ha detto il rapper, che lo scorso maggio sul palco del Concerto del Primo Maggio a Roma sollevò non poche polemiche con un lungo discorso in cui tirava in ballo diversi politici (compreso l'attuale primo ministro, Mario Draghi, menzionato per nome e mai per cognome). 

Kanye West aveva annunciato la sua candidatura alle elezioni presidenziali statunitensi del 2020, da indipendente, appena quattro mesi prima delle urne, a luglio. Come è andata a finire è cosa nota: flop con appena 60 mila voti. A Fedez andrà meglio?

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.