Rockol Awards 2021 - Vota!

Modà, esce ‘Buona fortuna - Parte prima’: ‘Un augurio a ripartire'

Francesco Silvestre e soci raccontano a Rockol il loro nuovo disco, primo capitolo di un progetto più ampio.
Modà, esce ‘Buona fortuna - Parte prima’: ‘Un augurio a ripartire'
Credits: Double Vision

Il lockdown è stato un periodo difficile per tutti, e non è nemmeno certo che sia soltanto acqua passata. Per Francesco Silvestre dei Modà, per esempio, la quarantena è stato un momento di negatività, durante il quale era bloccato con la scrittura. Tuttavia, il periodo di isolamento ha offerto al gruppo milanese l’occasione per andare a lavorare su del materiale in cantiere già da diverso tempo. Così, nonostante il periodo caratterizzato dall’emergenza Coronavirus e le difficoltà derivate da esso, Modà sono riusciti a dare forma a un nuovo lavoro discografico, di cui il prossimo 12 novembre il gruppo condividerà con il pubblico la prima parte.

Il nuovo disco di Francesco Silvestre e compagni si intitola “Buona fortuna - Parte prima”, il primo capitolo di un progetto più ampio che, prodotto da Friends & Partners/licenza esclusiva Believe Artist Services, arriva a distanza di due anni dal precedente “Testa o croce”.

"‘Buona fortuna’ è una sorta di augurio a ripartire”

“Buona fortuna è stato estrapolato dal titolo di una canzone inclusa nel disco e ci sembrava il migliore in questo momento: un augurio che sia di buon auspicio a tutta l’Italia, a tutte le persone che hanno vissuto questo periodo e a tutto il mondo”, ha raccontato Silvestre a Rockol presentando il nuovo disco dei Modà. Ha aggiunto:

“È stato un periodo davvero difficile, inimmaginabile fino a due anni fa. Nessuno si sarebbe immaginato che sarebbe stato così dura. ‘Buona fortuna’ è una sorta di augurio a ripartire per tornare alla normalità, che è la cosa che più ci manca e che forse riapprezzeremo quando torneremo ad averla”.

“Buona fortuna – Parte prima”, anticipato dal singolo “Comincia lo show”, include sei brani inediti in cui i Modà toccano diverse tematiche, dall’amore paterno alla debolezza, fino a temi più delicati come l'Alzheimer. Le canzoni sono il frutto di un lavoro iniziato prima del lockdown perché, come spiegato a Rockol dal frontman del gruppo, durante il periodo di isolamento Kekko Silvestre era “bloccato con la scrittura”.

Durante il lockdown io non ho più scritto niente: è tutto materiale che avevo scritto prima del lockdown, forse c’è una canzone soltanto che entrerà nella seconda parte del progetto che ho scritto a maggio dello scorso anno. Quindi, anche ora non stiamo mettendo mano a niente”, ha detto il cantante. E ancora: “Visto che io ero bloccato con la scrittura, perché a causa della negatività del periodo non volevo mettere mano alle canzoni per non portare ulteriore negatività non essendo dell’umore giusto per scrivere – abbiamo sfruttato questi due anni per cercare di andare a registrare tutto quello che avevamo in cantiere ormai da un po’ di tempo, a metterlo in piedi. Ed è stata una esperienza sicuramente divertente, ma da non ripetere perché – visto il lockdown, dovendo registrato a distanza: io da casa e i ragazzi dallo studio a turno – è stata tosta. Alla fine, però, il risultato ci è piaciuto molto”.

L'urgenza che ha spinto i Modà a lavorare sul loro nuovo progetto discografico deriva dalla voglia di trattare argomenti di cui si sente poco discutere, anche delicati. In “Buona fortuna – Parte prima” la band racconta l’amore in pieno stile Modà, ma anche di tematiche più complesse quali l’Alzheimer, come nel brano “Scusa se non lo ricordo più” per cui, ha narrato Silvestre a Rockol, il frontman ha tratto ispirazione da un’intervista di Lino Banfi nella quale raccontava della malattia della moglie.

“La canzone prende ispirazione da un’intervista di Lino Banfi in cui parlava di sua moglie e della fase iniziale di questa malattia, durante la quale la moglie alternava momenti di lucidità a momenti di buio totale. Un giorno la moglie ha chiesto a lui: ‘Ma cosa succederà quando non ti riconoscerò più? Quando sarà solo buio?’ E lui: ‘Vorrà dire che ci ripresenteremo di nuovo’. Questa frase mi ha toccato moltissimo, l’ho trovata profonda, romantica e intensa e mi ha portato a cercare qualcosa in più e a parlare di questo argomento poco discusso”, ha spiegato Kekko Silvestre.
Il singolo “Comincia lo show”, invece, è una critica al mondo social e al bullismo che dilaga in rete - “Il web è diventato una discarica a cielo aperto”, ha dichiarato il leader dei Modà - mentre “Non ti mancherà mai il mare” è un brano che - arricchito dal suono dell'ukulele - dedicato alla figlia del cantante, che ha raccontato: “Abbiamo cercato di mettere in luce qualche argomento un pochino più ‘sociale’ per raccontare anche il nostro punto di vista. C’è la canzone per mia figlia e ci sono canzoni d’amore. È un EP che a me piace molto, perché è vario”.

Un progetto in più parti per "valorizzare ogni brano"

Musicalmente "Buona fortuna – Parte prima” vede i Modà esplorare ogni loro sfaccettatura e riprendere gli elementi che li hanno distinti durante tutta la loro carriera per restare coerenti con se stessi e il proprio mondo. “Sicuramente questo è un disco onesto. Per chi conosce bene i Modà, è un disco onesto e coerente con ciò che abbiamo sempre fatto. Con la differenza, però, che magari questa volta abbiamo dato delle sfaccettature un pochino più calcate", ha sottolineato il chitarrista Diego Arrigoni. Il bisogno di restare coerenti con la propria musica, unito alla voglia di condividere la propria visione sul mondo, ha portato la formazione milanese a lavorare in modo da valorizzare l'intero corpo lavoro del suo nuovo progetto. Per questo è nata l'idea di suddividere in più parti l'album.

"L'idea di dividere in più parti questo disco è dettata dal fatto che questo è un periodo in cui la discografia non valorizza più l’uscita di un album di 15 brani, perché sai, una volta si usciva con il disco, si provavano due o tre singoli e poi andava un po’ tutto perso. Ora, invece, si ha la grande fortuna di avere queste piattaforme di streaming e video", ha raccontato a Rockol Francesco Silvestre. Ha aggiunto: 

"Dividere l’album - in questo momento in sei brani, poi vedremo più avanti in quante altre - ci dà la possibilità di poter valorizzare di più ogni brano, anche perché in essi trattiamo di tantissimi argomenti diversi. Così si può approfondire un pochettino di più sulle canzoni senza andare a buttare sul mercato tante tracce che poi magari vengono perse di vista. Abbiamo deciso di fare così anche perché in questo periodo il modo di fare discografia è cambiato e bisogna stare – in qualche modo - al passo con i tempi".

Tour 2022

Il prossimo 2 maggio da Milano i Modà - che durante la chiacchierata con Rockol hanno tenuto a sottolineare che non torneranno in gara a Sanremo l'anno venturo - daranno il via al loro tour, recuperando le date annullate nel corso degli ultimi mesi a causa della pandemia. Ecco il calendario:

02 maggio, Mediolanum Forum di Assago, Milano (recupero del 1 ottobre 2021, del 28 marzo e del 18 dicembre 2020)

03 maggio, Mediolanum Forum di Assago, Milano (recupero del 2 ottobre 2021, del 29 marzo e del 19 dicembre 2020)

09 maggio, Arena di Verona, Verona (recupero del 2 maggio 2020 e del 26 settembre 2021)

13 maggio, Palacatania di Catania (recupero dell’8 ottobre 2021, recupero del 6 marzo e del 2 ottobre 2020)

14 maggio, Palacatania di Catania (recupero del 9 ottobre 2021, del 7 marzo e del 3 ottobre 2020)

17 maggio, Palasport di Reggio Calabria (recupero del 12 ottobre 2021, del 17 marzo e del 6 ottobre 2020)

20 maggio, Palaflorio di Bari (recupero del 15 ottobre 2021, del 13 marzo e del 9 ottobre 2020)

21 maggio, Palaflorio di Bari (recupero del 16 ottobre 2021, del 14 marzo e del 10 ottobre 2020)

26 maggio, Palazzo dello Sport di Roma (recupero 19 ottobre 2021, del 20 marzo e del 12 dicembre 2020)

28 maggio, Pala Sele di Eboli (SA) (recupero del 5 ottobre 2021, del 10 marzo e del 13 ottobre 2020)

Ecco la copertina e la tracklist di "Buona fortuna - Parte prima":

  1. “Comincia lo show”, 
  2. “Non ti mancherà il mare”, 
  3. “Buona fortuna buona vita buona luna”, 
  4. “22 metri quadri”, 
  5. “Fottuto inverno”,
  6. “Scusa se non lo ricordo più”
https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/imZ1prTxfGaja3W9Br1n4ZN_P1Q=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/moda-buona-fortuna-parte-prima.jpg
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.