Rockol Awards 2021 - Vota!

Paul McCartney non è mai riuscito a dire a John Lennon quanto gli voleva bene

"Ricordo ancora quanto è stato bello lavorare con lui e di quanto lui fosse grande", dice il 79enne musicista ricordando Lennon
Paul McCartney non è mai riuscito a dire a John Lennon quanto gli voleva bene

Nel corso della presentazione di “The Lyrics: 1956 to the Present” alla Royal Festival Hall di Londra, insieme al poeta Paul Muldoon, Paul McCartney ha - tra le altre cose - ricordato John Lennon e ha spiegato quanto significasse per lui il suo compianto compagno di band nei Beatles.

Ricordando l’artista scomparso l’8 dicembre 1980, a cui dedicò la canzone "Here today" inclusa nell’album "Tug of war" del 1982, McCartney ha parlato del suo affetto per Lennon, un aspetto che emerge dal nuovo libro in cui l’ex Beatle racconta la nascita della sua musica, ma che – ha spiegato il 79enne musicista britannico – non è mai riuscito a trasmettere a parole direttamente a John quando erano giovani.

Narrando di non aver “mai detto a John quanto gli volevo bene”, e di quanto sia “fantastico” ora rendersi conto dell’importanza del suo legame con John Lennon, Paul McCartney – come riportato dall’NME - ha affermato:

“È vero, gli volevo bene. Ma eravamo due ragazzini di Liverpool di 16 e 17 anni, e a quel tempo non si usava dirsi certe cose. Quindi, non ho mai detto a John quanto gli volevo bene. Non gli ho mai detto: ‘Sai, amico, ti voglio bene’. Ora è fantastico rendersi conto di quanto io ami ancora tantissimo quest’uomo”.

Durante la presentazione di “The Lyrics: 1956 to the Present”, a una domanda sul rapporto creativo tra Paul e John, Macca ha anche fatto sapere che il loro processo di composizione era "come guardarsi allo specchio". “È sempre stato fantastico lavorare con John, fin dalla prima volta in cui mi ha detto: ‘Sì, anche io scrivo canzoni'”, ha narrato McCartney. Ha aggiunto: “Insieme abbiamo semplicemente sviluppato un modo di lavorare e imparato come fidarci l'uno dell'altro”. E ancora:

“Siamo cresciuti insieme, è stato come salire su una scala e ci siamo saliti entrambi, passo dopo passo. È stato molto emozionante. Ora che la carriera discografica dei Beatles è finita, sono come un fan. Ricordo solo quanto è stato bello lavorare con lui e di quanto lui fosse grande”.

In occasione dell’uscita di “The Lyrics: 1956 to the Present”, è stata allestita alla British Library di Londra una mostra che raccoglie cimeli della collezione di Paul McCartney e che porta lo stesso nome del volume. Durante un evento per l’inaugurazione dell’esposizione, il musicista ha – tra le altre cose - parlato delle persone che più hanno ispirato la sua musica e ha raccontato che i suoi genitori sono stati "l'ispirazione originaria" delle sue canzoni con i Beatles e della sua carriera da solista.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.